Rubriche L’ora di educazione fisica

Notizie di potenziamento con traino risalgono all’ inizio del secolo, quando atleti fiorentini della velocità, per migliorare la propria capacità di accelerazione, si allenavano correndo sui viottoli delle rive dell’ Arno, trainando barche. Nel traino tradizionale le resistenze che l’ atleta doveva vincere per migliorare le potenzialità della muscolatura delle gambe erano rappresentate da carichi […]

Le attività al freddo presentano caratteristiche di interazione tra l’ ambiente e l’ atleta. Gli eventi sportivi anche quelli che si svolgono all’ aperto raramente presentano seri problemi per gli atleti. Ciò dipende da alcuni motivi: 1. Il tempo di esposizione ai rigori ambientali è limitato 2. L’ accesso al riparo è facilmente disponibile 3. […]

Carboidrati, grassi, proteine, vitamine, minerali e acqua sono componenti essenziali della dieta. Carboidrati, grassi e proteine vengono detti nutrienti energetici, poichè vengono usati come alimenti combustibili nel corso del metabolismo. I carboidrati possono essere semplici(monosaccaridi) quali il glucosio e il fruttosio, duplici(disaccaridi) quali il saccarosio, e complessi(polisaccaridi) quali l’ amido e il glicogeno. Essi vengono […]

Appuntamento particolare questa settimana con la nostra rubrica de “L’ora di educazione fisica”. Il nostro preparatore atletico Andrea Pellicciotta si addentra nel mondo del calcio giovanile, parlando ovviamente di preparazione fisica, ma anche di approccio tecnico-tattico per i piu’ giovani. Questi vogliono solo essere dei consigli da rivolgere a tecnici del settore giovanile. GIOVANISSIMI – In […]

Oggi affrontiamo un discorso molto in voga sul quale personalmente “spendo” molto tempo nella ricerca di nuove situazioni e nuove esercitazioni. E’, a mio modo di vedere, una delle qualità principali, sulle quali lavorare per ottimizzare la prestazione atletica di un calciatore La resistenza lattacida può essere definita: “l’ energia che un atleta può produrre […]

Un’ altra componente importante della prestazione motoria è la flessibilità, o mobilità articolare.Vengonio tuttora descritti due tipi di flessibilità: quella statica e quella dinamica. La flessibilità Statica: può essere definita come l’ ambito di movimento possibile intorno ad una articolazione. Essa può essere misurata con il Flessometro. Si parla di flessibilità statica perchè, al momento […]

Uno dei metodi di allenamento più utilizzati, non solo nel calcio, per il potenziamento specifico degli arti inferiori è il metodo proposto dal prof. Cometti. Spesso si sente parlare di sedute di potenziamento con il metodo Cometti, anche se in molti casi esso viene interpretato dai preparatori atletici, da me in primis, in base alla […]

E’ questo il periodo in cui viene svolto il lavoro più intenso, sia per la frequenza delle sedute di allenamento che per i carichi applicati. I carichi sono rivolti ad ottenere sia un aumento della massa muscolare che del contenuto enzimatico delle singole fibre; questo comporta un fabbrisogno proteico di 1,8-2 g/kg al giorno. L’apporto […]

Come tutte le altre componenti della capacità di prestazione calcistica anche la velocità deve essere sottoposta periodicamente a controlli, che si realizzano sotto forma di test generici o specificamente calcistici. Si consiglia di introdurre un test sulla velocità ogni 4-6 settimane. Questi controlli servono non soltanto al preparatore atletico che può cosi verificare l’ efficacia del […]

Continuiamo a parlare dei test da campo, utilissimo strumento di verifica nel periodo di preparazione pre-campionato e durante la stagione agonistica. In particolare ci occupiamo dei test per la valutazione della forza esplosiva e della forza esplosiva elastica. L’IMPORTANZA DELLA FORZA ESPLOSIVA – Queste sono due qualità importanti nel calcio perché sono correlate con lo scatto, […]

Pagina 1 di 212