Lusy e Nama partono subito forte: tre punti sudati

L’avvio della prima giornata della Zonapontina League non tradisce le attese regalando due bellissime partite

Un avvio di stagione più scoppiettante di questo non si poteva aspettare. La nona edizione della Zonapontina League parte all’insegna della lotta, dell’equilibrio ma soprattutto del sacrificio. Due vittorie ottenute con qualità ma anche carattere perchè i tre punti conquistati da Villa Lusy e Nama Store sono stati decisamente sudati. Nel primo caso i vicecampioni dell’edizione 2017-2018 prima vanno sotto con una rinnovata ed agguerrita Top Dancing e poi escono fuori alla distanza grazie ad un Andrea Micolani molto ispirato ed autore di una tripletta. Proprio quando la partita sembrava in ghiaccio invece esce fuori la formazione avversaria che sfiora la rimonta fino al 5-4 con l’accoppiata Pascale-Di Leo. Proprio sul finale però arriva il rigore decisivo di Noce che chiude in definitiva il match regalando il primo successo ai nerazzurri. Sudata e sofferta anche la vittoria di Nama Store contro Planetwin Via Bruxelles. La squadra di Silvio Cracium infatti la spunta 4-3 in una gara spigolosa ma combattuta fino alla fine. Le doppiette di Rashkov e Lorusso hanno tenuto vivo un match che alla fine si è aggiudicata la formazione fluo con le reti di Ferenczi e Condei.

Top Dancing Villa Lusy 4-6
2 Di Leo, 2 Pascale
3 Micolani, Monti, Noce, Leandre
       
Nama Store Planetwin VB 4-3
2 Rashkov, Ferenczi, Condei
2 Lorusso, Matt.Alberton

 

Lascia un commento