Latina Padel Tour: la Spring Break in archivio

Si è chiusa la seconda tappa dell’ormai famoso torneo targato Latina Padel Club

Una lunga cavalcata, con più di duecento partite giocate, quattro categorie differenti ai nastri di partenza e 92 coppie al via. E’ stato tutto questo lo Spring Break, seconda tappa del Latina Padel Tour, un mini circuito di tre tappe ideato dal Latina Padel Club che ospiterà adesso anche l’edizione estiva (il Summer Sprint) prima di assegnare il titolo ai più fortin le Master conclusivo di quello che è, per numeri, è senza dubbio l’evento di padel più importante della provincia. E le finali, che hanno assegnato ben 24 trofei, si sono giocate nell’arco di due settimane, regalando grande spettacolo di fronte ad un pubblico sempre foltissimo. Nel torneo dei big, quello Open maschile. A vincerlo sono stati Andrea Natalizia e Simone Donzi, al termine di un match giocato punto a punto contro Alessandro Percoco e Franco Paolazzi. Due binomi di assoluto valore, che hanno regalato momenti di ottimo padel nonostante la tensione per la finale. Natalizia e Donzi si sono portati a casa lo scettro del torneo di primavera al termine di due set, andando a ribaltare lo svantaggio nel secondo, maturato anche nel tie-break vinto anche quello in rimonta. Natalizia e Donzi (che vincono due buoni acquisto da Athletics – Il Negoizio per Correre) seguono Terenzi/Di Cesare (battuti in semifinale) nell’albo del Latina Padel Tour dopo l’edizione invernale. Per Percoco/Paolazzi (che vincono materiale tecnico oltre a un buono cena da Gianni Pizza) migliorato il risultato del torneo invernale. Nel tabello B dell’Open sofferta vittoria per 2-1 per Giuseppe Abbagnale e Antonio Stasino contro Raffaele Gaito e Luca Corbucci. Tanto spettacolo ha regalato anche il torneo femminile, vinto da Roberta Conti e Consuelo De Cesaris (per loro premio dal negozio Namastore) che dopo aver perso il primo set hanno ribaltato la sfida vincendo 2-1 contro l’ottima coppia formata da Eleonora Baratta e Asia Medini. Nel tabellone B è stato successo in rimonta anche per Gavazzi/Pinna contro Rezza/Della Bina. Venerdì scorso è stato il turno invece degli altri quattro tabelloni rimasti in corsa. Su quattro finali ben tre si sono dovute giocare alla bella, testimonianza del grande equilibrio in tutte le categorie. A trionfare senza troppi intoppi nel torneo Starters sono stati Simone Proietti e Antonio Ambrosio (per loro un buono da Sport 85) che si confermano ai vertici della categoria dopo il successo nel torneo invernale, bissato adesso grazie al successo contro Domenico Catanzariti e Giuseppe Cesaro che si migliorano dopo le semifinale della Winter Cup. Nel tabellone B Spano/Galli hanno battuto al terzo Passeretti/Palombi. A chiudere la serata il torneo Misto. A vincere Gianluca Maccotta e Carla Genovese che, dopo aver perso il primo set contro Roberta Conti e Gianpiero Terenzi, hanno saputo ribaltare il risultato e aggiudicarsi il torneo.

Lascia un commento