Maramiao e Fema Servizi completano il quadro semifinali

Entrambe vincono con un risultato netto eliminando Nama Store e Smartphone Store

C’erano tutti gli ingredienti per poter rivivere un’altra serata storica ma stavolta nessuna impresa è stata compiuta. Anzi, le favorite Fema Servizi e Maramiao Bbet Toyota, dopo un primo momento di sbandamento, hanno portato a termine la loro partita con due successi netti e meritati. Nella prima gara c’era da contenere il contagioso entusiasmo di Smartphone Store, la vera outsider della manifestazione, pronta all’ennesimo colpaccio dopo la strepitosa fase a gironi disputati. Quando, dopo il gol di Peressini, Prezioso va in rete confermando la sua grande vena realizzativa tutto sembrava presagire ad una gara combattuta pallone su pallone ma dopo il 2-1 di Craciun è salito in cattedra il solito Gianmarco Peressini che, con una veloce tripletta, ha chiuso in definitiva il match. Sul 5-1 Damiani e Prezioso provano a rientrare in gara ma, anche in questo caso, andavano fatti i conti con Peressini che con sei gol totali chiude l’incontro sull’8-4. Discorso simile nella seconda gara con Piovesan che illude Nama Store andando in gol dopo pochi minuti per poi trasformare una gara di gestione in una partita in totale salita. La risposta dei campioni non si è fatta attendere con Djelveh e Zullo a ribaltare l’incontro ma soprattutto con Zanobi e ancora la coppia Djelveh-Zullo a chiudere di fatto l’incontro. Un 5-1 pesante da gestire e forse anche eccessivo che ha costretto Nama Store a tirare fuori gli artigli ma ne il bel gol di Innamorato ne i due di Ciarla sono serviti a tenere in vita la partita. Sul 6-4, a tre minuti dalla fine, dal portiere di movimento Nama Store arriva poi il gol finale di Djelveh che chiude l’incontro sul 7-4.

FEMA SERVIZI SRL – SMARTPHONE STORE 8-4
FEMA SERVIZI: Tosti, Barontini, Mamadou, Saoud, Craciun, Gori, Peressini. All. Lo Conte
SMARTPHONE: Cacciotti, Caminati, Del Ferraro, Vasilescu, Damiani, Sarracino, Prezioso, Pascale
ARBITRI: Antonio Basile e Filippo Lacalamita (Gsi/Msp)
RETI: Peressini (FS), Prezioso (SS), Craciun (FS), Peressini (FS), Peressini (FS), Peressini (FS), Damiani (SS), Prezioso (SS), Peressini (FS), Vasilescu (SS), Barontini (FS), Peressini (FS)
MVP (Buggi): Gianmarco Peressini (Fema Servizi)

MARAMIAO BBET TOYOTA – NAMA STORE 7-4
MARAMIAO: Pacioni, Carotenuto, Zanobi, Lippolis, Djelveh, Zullo, Potrich. All. Capuccio
NAMA STORE: Ciarla, Mameli, Capogrossi, Ciarla, Pompili, Innamorato, Piovesan, Ciuffa. All. Mascolo
ARBITRO: Antonio Basile e Filippo Lacalamita (Gsi/Msp)
RETI: Piovesan (NS), Djelveh (MBT), Zullo (MBT), Zanobi (MBT), Zullo (MBT), Djelveh (MBT), Innamorato (NS), Zanobi (MBT), Ciarla (NS), Ciarla  (NS), Djelveh (MBT)
MVP (Buggi): Dariush Djelveh (Maramiao Bbet Toyota)

 

 

Lascia un commento