La notte delle favole quasi perfette: in picchiata verso i playoff

Smartphone ferma i campioni ed aggancia i playoff, pari anche per Iannarilli ma quarti di finale ancora non matematici

Al torneo dei campioni la sorpresa è dietro l’angolo. L’Arena Futsal Festival sta entrando nella fase playoff ma prima di poter avere le certezze necessarie per capire gli accoppiamenti dei quarti di finale bisogna ancora fare i conti con la chiusura, definitiva, dei gironi. Mentre il girone B maschile è l’unico che deve ancora concludersi le capoliste dei gruppi A e C soffrono più del dovuto per vincere il loro raggruppamento. Maramiao Bbet Toyota infatti conserva l’imbattibilità ed il primato dopo una partita bellissima contro Smartphone Store che si conferma la sorpresa di questa edizione. Pronti via ed è subito Riccardo Prezioso a salire in cattedra con una doppietta dopo pochi minuti. L’orgoglio ferito dei campioni però porta subito la partita a ritmi incandescenti con Batella e la doppietta di Lara che ribaltano la partita e forse la serata. Sul vantaggio di un gol c’è il solito Cacciotti a metterci una pezza mentre, nei numerosi contropiedi blues, Prezioso è indemoniato. Il 3-3 arriva su un diagonale velenoso di Del Ferraro mentre è una bordata da fuori di Prezioso che fissa il risultato sul momentaneo 4-3. La partita sembra in un binario morto ma due fulmini di Lara e Batella sembrano chiuderla in definitiva fino a che non ci pensa, nuovamente, Prezioso con un colpo da biliardo da fuori area. Il 5-5 qualifica comunque la squadra di Di Leo e mette in crisi Iannarilli Arrows Academy, altra protagonista di serata. La squadra dei fratelli Iancu infatti sfiora lo sgambetto alla capolista del girone C Fema Servizi ma sai fa rimontare due volte prima del 4-4 finale. Protagonisti della serata Gianmarco Peressini e Traian Iancu: il secondo aprendo la partita con il doppio vantaggio Iannarilli, il primo andando a rimontare una partita che sembrava stregata. Il pari, anche in questo caso, regala il primato matematico a Fema ma costringe Iannarilli Arrows a dipendere dal risultato di domani sera tra Mood Cafè e Effemme. Effemme sarebbe qualificata con una vittoria ed un pari (in virtù di una miglior differenza reti su Iannarilli) mentre con una sconfitta sarebbe matematicamente fuori visti i soli tre punti conquistati. 

MARAMIAO BBET TOYOTA – SMARTPHONE STORE 5-5
MARAMIAO: Pacioni, Carotenuto, Batella, Lara, Zullo, Lippolis. All.Calvagna
SMARTPHONE: Cacciotti, Del Ferraro, Caminati, Damiani, Pascale, Vasilescu, Prezioso, Sarracino, Di Leo
ARBITRO: Salvatore Latini (Gsi/Msp)
RETI: Prezioso (SS), Prezioso (SS), Batella (MBT), Lara (MBT), Lara (MBT), Del Ferraro (SS), Prezioso (SS), Lara (MTB), Batella (MTB), Prezioso (SS)
NOTE – espulso: Batella (MBT)
MVP (Da Pipolo): Riccardo Prezioso (Smartphone Store)

FEMA SERVIZI – IANNARILLI ARROWS ACADEMY 4-4
FEMA SERVIZI: Tosti, Fofana, Saoud, Goi, Aquilani, Peressini. All. Lo Conte
IANNARILLI ARROWS: Dragos, Cissè, M.Iancu, Doru, Marinitu, Simeone, T.Iancu
ARBITRO: Salvatore Latini (Gsi/Msp)
RETI: T.Iancu (IAA), T.Iancu  (IAA), Peressini (FS), T.Iancu (IAA), Fofana (FS), Peressini (FS), T.Iancu (IAA), Peressini (FS)
NOTE – ammonito: Saoud
MVP (Da Pipolo): Gianmarco Peressini (Fema Servizi)

Lascia un commento