Fema e Maramiao ai playoff, Di Bacco di carattere

Con due vittorie in altrettante partite c’è già chi è ai quarti di finale mentre gli orange faticano più del dovuto per battere Smartphone Store

Zero sorprese (o quasi) e primi conti per i prossimi playoff. L’Arena Futsal Festival è entrata nel vivo perchè nei gruppi A e C c’è già una capolista a punteggio pieno che dovrà solo capire in che modo accedere ai quarti di finale come prima classificata. Fema Servizi è praticamente al primo posto perchè, al di là dei risultati a disposizione, ha la miglior differenza reti della competizione e perdere questo primato sembra davvero impossibile. Anche perchè sul campo la squadra di Lo Conte si è dimostrata, ancora una volta, superiore per gioco, tecnica e concretezza con il 9-2 rifilato ad Emmesystem. Se nella prima parte la pressione azzurra non ha portato i frutti sperati dopo il palo di Gori ed il botta e risposta tra Peressini e Petrone (su punizione) in chiusura di primo tempo tutto è cambiato. I gol di Saoud, Gori e Peressini hanno lanciato Fema alla vittoria e dopo il 4-2 momentaneo non c’è stata più partita. Nel finale le reti di Peressini sono state pregevoli così come quelle di Barontini e il secondo sigillo di Saoud. Ora la situazione è abbastanza chiara per la qualificazione: la seconda posizione è nel mirino di Nama Store che dovrà affrontare un Emmesystem disperato ed ancora in cerca di punti mentre servirà l’impresa proprio contro Fema per Iannarilli Arrows nella terza giornata. Chi ha i playoff in tasca e la consapevolezza di essere in forma è la squadra campione in carica di Maramiao Bbet Toyota che ha spazzato via anche l’Inkanto. Dopo pochi istanti sblocca Batella che non perdona una grande ingenuità della difesa mentre il 2-0 di Lippolis è una bordata sugli sviluppi da calcio d’angolo. Sotto di due l’Inkanto cerca di rientrare in partita anche perchè, per i playoff, anche una buona differenza reti potrebbe aiutare la squadra di Bruzzese. Dopo le reti di Varano e Lorenzoni e sul 4-2 qualcosa sembra cambiare ma è una doppietta di Zullo ad affondare nuovamente i biancorossi. Le ultime due reti servono per fissare il risultato sul 7-3 con la rete di Potrich e la punizione di Bruzzese. Spettacolo puro invece la vittoria di Frutteria Di Bacco che conquista la prima vittoria in questa edizione dell’Arena e rilancia la sfida per il secondo posto ai diretti avversari di Smartphone Store. Il 4-3 finale regala due conferme al girone A: la prima è che dietro la capolista Maramiao sarà una sfida appassionante ma la seconda è che Smartphone Store si sta rivelando una bella e piacevole sorpresa con una differenza reti al momento dalla sua parte. A salire in cattedra nella partita più avvincente della serata Matteo Tosti e Riccardo Prezioso che ripetono la bella prestazione dell’esordio. I due si sono dati battaglia fino alla fine con la rete del momentaneo 4-2 di Altobelli che alla fine si è rivelata decisiva. 

 

FEMA SERVIZI – EMMESYSTEM 9-2
FEMA SERVIZI: Tosti, Barontini, Fofana, Saoud, Cracium, Gori, Peressini. All. Lo Conte
EMMESYSTEM: Annecchiarico, PElle, Petrone, Valente, Zambon, Sezzi
ARBITRO: Francesco Rossi (Gsi/Msp)
RETI: Peressini (FS), Petrone (E), Saoud (FS), Gori (FS), Peressini (FS), Pelle (E), Barontini (FS), Barontini (FS), Peressini (FS), Saoud (FS), Peressini (FS)
MVP (Planet Five): Gianmarco Peressini (Fema Servizi)

FRUTTERIA DI BACCO – SMARTPHONE STORE 4-3
FRUTTERIA DI BACCO: Fargnoli, Altobelli, Laggiri, Croatto, Di Fazio, De Bonis, Cesari, Tosti, Chianese. All. Chiapponi
SMARTPHONE STORE: Cacciotti, Damiani, Caminati, Sarracino, Prezioso, Di Leo
ARBITRO: Francesco Rossi (Gsi/Msp)
RETI: Prezioso (SS), Tosti (FDB), Tosti (FDB), Prezioso (SS), Tosti (FDB), Altobelli (FDB), Prezioso (SS)
MVP (Planet Five): Matteo Tosti (Frutteria Di Bacco)

MARAMIAO BBET TOYOTA – INKANTO 7-3
MARAMIAO: Pacioni, Carotenuto, Zanobi, Potrich, Lippolis, Lara, Zullo, Batella. All. Capuccio
INKANTO: Schirone, Tabanelli, Varano, Bruzzese, Lorenzoni, Vona, Miserina. All. Varano
ARBITRO: Francesco Rossi (Gsi/Msp)
RETI: Batella (MBT), Lippolis (MBT), Lara (MBT), Zanobi (MBT), Varano (I), Lorenzoni (I), Zullo (MBT), Zullo (MBT), Bruzzese (I), Potrich (MBT)
MVP (Planet Five): Alessandro Zanobi (Maramiao Bbet Toyota) 

Lascia un commento