Perez trascina Mood, colpaccio Smartphone Store

Lo spagnolo guida la rimonta dei nerazzurri con il Real Nascosa mentre Inkanto va ko all’esordio. Tre punti fondamentali per Iannarilli Arrows

Dove ci sono grandi tornei non possono mancare giocatori classe e giocate sopraffine.  Josè Javier Perez Ramirez si prende la seconda serata del Trofeo Steve Jobs e regala al Mood Caffè i primi tre punti di questa Arena Futsal Festival con un poker entusiasmante. Lo spagnolo ex Ga.Ba. Costruzioni (Ass.Tecnica Tonini nel 2018) trascina i suoi nel momento più difficile della gara sotto di 3-1 contro il Real Nascosa. Nella prima parte infatti il cinismo del Real aveva fatto la differenza prima con la bordata di De Bonis e poi con il raddoppio di Landucci. Il -2 però è durato fino all’avvio della ripresa perchè dopo il 3-2 di Siniscalchi il mancino di Javi Perez ha iniziato a scaldarsi con due gol consecutivi, entrambi che hanno tolto la ragnatela dal sette con il conseguente vantaggio per la squadra di mister Marracino. Sul 4-3 diventa un monologo del Mood Caffè che poi grazie a Iannella, Perez stesso, Pupulin e Siniscalchi chiude l’incontro sul 9-3 ed un violento parziale di 8-0 nel secondo tempo. Non riesce la rimonta invece all’Inkanto che va sotto contro Smartphone Store e non riesce più a rialzarsi. I tre schiaffi di Prezioso, Caminati e Damiani condizionano di parecchio la sfida anche se, una doppietta di Lorenzoni (il secondo su rigore), riaprono la gara. Ma ad ogni gol dell’Inkanto arriva la risposta Smartphone, sia sul 4-2 che sul 5-3 fino alla rete di Tabanelli che ha reso il finale incandescente. Cacciotti però, anche contro il portiere di movimento, abbassa la saracinesca e conquista l’Mvp della serata ed una vittoria chiave nel girone A. Tre punti di grande importanza anche per Iannarilli Arrows Academy che riescono a trovare il successo grazie ad un gol di Simeone nei minuti finali. Una gara inaugurale bella e ricca di capovolgimenti di fronte, iniziata con la solita verve realizzativa di Traian Iancu e seguita poi dalla rimonta firmata Petrone-Marroni-Zambon-Sezzi. Il pareggio finale degli orange di capitan Valente sembrava aver dato un chiaro indirizzo alla partita ma la puntata del numero 7 di Iannarilli Arrows si è rivelata fondamentale. 

IANNARILLI ARROWS ACADEMY – EMMESYSTEM 7-6
IANNARILLI ARROWS: Dragos, M.Iancu, Simeone, Doru, Morano, T.Iancu
EMMESYSTEM: Montin, Petrone, Margagliano, Frabotta, Valente, Zambon, Marroni, Sezzi
ARBITRO: Emanuele Borluzzi (Gsi/Msp)
RETI: T.Iancu (IAA), Simeone (IAA), T.Iancu (IAA), Petrone (E), Petrone (E), T.Iancu (IAA), Marroni (E), T.Iancu (IAA), Zambon (E), Sezzi (E), Doru (IAA), Margagliano (E), Simeone (IAA)
MVP (La Dolce Caffetteria): Traian Iancu (Iannarilli Arrows Academy)

MOOD CAFFE’ – REAL NASCOSA 9-3
MOOD CAFFE’: Rizzato, Pupulin, Di Prospero, Siniscalchi, Javi Perez, Iannella. All. Marracino
REAL NASCOSA: Tognetto, D.Pardo, Pistella, Rossi, Orelli, Balestrieri, De Bonis, Landucci, M.Pardo. All. Maurizio
ARBITRO: Emanuele Borluzzi (Gsi/Msp)
RETI: De Bonis (RN), Landucci (RN), Javi Perez (MC), Autogol (RN), Siniscalchi (MC), Javi Perez (MC), Javi Perez (MC), Iannella (MC), Javi Perez (MC), Siniscalchi (MC), Iannella (MC), Pupulin (MC)
MVP (La Dolce Caffetteria): Josè Javier Perez Ramirez (Mood Caffè)

INKANTO – SMARTPHONE STORE MD 4-5
INKANTO: A.Varano, Miserina, Bruzzese, Tabanelli, Greco, M.Varano, Lorenzoni. All. Varano
SMARTPHONE: Cacciotti, Caminati, Damiani, Di Leo, Pascale, Patanè, Sarracino, Prezioso
ARBITRO: Emanuele Borluzzi (Gsi/Msp)
RETI: Prezioso (SS), Caminati (SS), Damiani (SS), Lorenzoni (I), Lorenzoni (rig.) (I), Prezioso (SS), Greco (I), Di Leo (SS), Tabanelli (I)
NOTE – ammonito: Prezioso. Espulso: Patanè per fallo di mano da ultimo uomo
MVP (La Dolce Caffetteria): Alessandro Cacciotti (Smartphone Store Md)

Lascia un commento