Spring Break, da adesso si fa sul serio

Tutti in campo Il torneo più grande della provincia entra nella sua fase decisiva: sotto con gli ottavi

E’ esplosa la padel-mania anche a Latina. La città è travolta dalla passione per uno sport divertente e aperto a tutti e a testimoniarlo sono i numeri dallo Spring Break, il torneo primaverile del Latina Padel Club e valido come secondo appuntamento del Latina Padel Tour, competizione di tre tappe con master finale. Sono state ben 91 le coppie che si sono presentate ai nastri di partenza rendendo la kermesse targata Msp Italia la più importante della provincia. Come era successo per la Winter Cup, il torneo è stato suddivisa in quattro tabelloni: maschile Open, maschile Starters, misto e femminile. E’ terminata la prima fase a gironi, con oltre 150 gare disputate e tanto padel ad accendere i campi di via dei Liguri nonostante qualche intoppo legato al maltempo. Ma lo Spring Break è pronto ora a regalare il meglio con la fase finale ad eliminazione diretta. Nel torneo Open non deludono le coppie favorite. I campioni della Winter Cup, Di Cesare/Terenzi, hanno vinto il proprio girone e ora dovranno vedersela con il tandem Ambrosio/Lunghi. Stesso discorso per i finalisti dell’invernale, il binomio apriliano formato da Piva e Sorrentino che dopo aver dominato il girone, affronteranno agli ottavi una delle mine vaganti, Tita-Bellardini. Dallo stesso lato altra coppia favorita quella sabaudiana formata da Percoco e Paolazzi, mentre è aperta a tutto la sfida tra Conti/Celani e Iannaccone/ Passeretti. Nella parte bassa del tabellone occhi puntati su Natalizia/Donzi che sfideranno Bassani/Lancio, mentre promette spettacolo Maccotta/Francucci contro Fusco/Aracri. Nel torneo Starters non hanno tradito le aspettative i campioni in carica Proietti/Ambrosio, coppia da battere del torneo ma con qualche outsider che renderà la parte finale del torneo appassionante. Nel femminile si parte invece dai quarti di finale. Le teste di serie Conti/De Cesaris e Baratta/Medini se la dovranno vedere rispettivamente contro Franchini/Dessena e Segala/Battistella, mentre promettono spettacolo le sfide Pannacci/Atterga – Santicola/Turetta e Maggio/Tiritera – Guerrini/Ausiello, aperte a qualsiasi epilogo. Nel misto i semifinalisti della Winter Cup, Terenzi/Conti e Maccotta/Genovese partono dalle parti opposte del tabellone trovando subito avversari tosti sul cammino, vale a dire Travagliati/Medini e Pannacci/Torriani. Gli altri quarti di finale saranno tra Pantusa/Guerrini contro Natalizia/Arimaldi e Castaldi/De Cesaris contro Ambrosio/Bassani. Il tutto con i tabelloni di consolazione che metteranno in palio premi e tante gare da giocare all’insegna del divertimento.

Lascia un commento