La Siepe trionfa a Priverno, ora spazio ai playoff

La capolista chiude al meglio una stagione quasi sempre al comando ed ora prenota il double accedendo in semifinale

Se nel girone di Latina ci è voluta la penultima giornata per decidere la campione invernale a Priverno il Centro Sportivo La Siepe è riuscito a mettere le mani sul trono molto prima andando a vincere la prima edizione lepina Zonapontina League. Un successo che permette alla capolista ed il Gargas Team di accedere direttamente in semifinale e quindi avere un ulteriore vantaggio anche negli imminenti playoff mentre Ac Picchia e Ispanici Priverno, rispettivamente terza e quarta, dovranno iniziare la loro avventura dai quarti di finale. La fase post season parte con i sedicesimi ed il passaggio del turno di Pizzeria Il Caminetto che, in una gara palpitante, supera 6-4 l’Fc Privernum. Mattatore della serata Cosmin, autore di un poker decisivo per il  Caminetto. Il cammino più duro è proprio per i ragazzi del Caminetto che, da ottavi classificati, iniziano il cammino dal punto più lontano ma costretti ad abbandonare la Zonapontina League dopo i calci di rigore contro Terracilandia. Un ottavo di finale spumeggiante che finisce 8-8 in una gara ricca di emozioni e rimonte pazzesche. Prima quella firmata Cucchiarelli-Cosmin che rimettono in piedi l’iniziale 4-0 Terracilandia e poi quella degli avversari che, piombati sull’incredibile 8-4 (parziale Marchetti di 8-0), recuperano grazie alla tripletta di Ricci in extremis arrivando così all’incredibile pareggio. Dal dischetto l’errore decisivo è di Daniele Cecconi che spedisce Terracilandia alla sfida con gli Ispanici Priverno ai quarti di finale. Quarti che giocheranno anche i ragazzi di Caffetteria Marchetti, qualificati grazie al tirato 6-5  contro il Pedale Team con un altro capovolgimento di fronte decisivo per il passaggio del turno. Come sempre Pedale trascinato dalle giocate sontuose di Marroni che, insieme a Tintari, illude i suoi con il 2-0 iniziale. I ragazzi del Marchetti però hanno ritmo ed intensità e dopo il pari dilagano con Spirito, Palombo, Micolani e Maola. Sul 6-2 tenta l’impresa il Pedale ma quando Marroni arriva a -1 ormai la partita è terminata. La prossima sfidante della Caffetteria Marchetti sarà così l’Ac Picchia, terza classificata durante la regular season.

Lascia un commento