Cadono le big: aggancio Ac Picchia

In un colpo solo Ispanici Priverno e Centro Sportivo La Siepe incappano nella prima sconfitta stagionale

Anche il girone di Priverno è pronto per le sue sorprese perchè, dopo sei giornate, cadono entrambe le capoliste, le squadre che fino ad ora avevano letteralmente dominato questo avvio di stagione. Nel primo caso, con un Filippo Marroni scatenato, il Centro Sportivo La Siepe perde 6-3 contro il Pedale Team. Le giocate vincenti sono tutte le sue, quelel di Marroni che con una tripletta e due assist trascina i suoi ad una vittoria fondamentale per la propria squadra ma soprattutto per il campionato in genere. Nella giornata delle sorprese diventano umani anche gli Ispanici Priverno che invece vanno al tappeto contro Ac Picchia, ora capolista insieme alle due rivali. Aggancio nello scontro diretto grazie ad un Mirko Peloso devastante, anche lui autore di un tris, che ha portato i gialloneri a vincere 8-4 il big-match. Ci sono stati anche altri scontri diretti che hanno portato ai tre punti il Chorin Sport contro Fima (un altro 8-4)  in una gara dai mille risvolti. La partenza sparata di Fima con la doppietta di Rufo e le reti di Dei Guidici e Papas con il primo tempo chiuso addirittura sul 4-0. Poi nella ripresa si scatena Pietro Fiore e Chorin ribalta una partita incredibile con l’assurdo parziale di 8-0 che regala la vittoria. Pioggia di gol anche tra Privernum e Bar Panici con i primi che vincono 10-5 nonostante un Mattia De Angelis superlativo tra i pali. La squadra di Reali infatti conferma una grande maturità collettiva nonostante la giovane età e continua a scalare la classifica cercando di mettersi in scia delle big. In una giornata di grandi partite non poteva mancare nemmeno il Terracinalandia che cede sotto i colpi del Gargas Team in un 12-9 altamente spettacolare. Il capocannoniere del Gargas Bove però è scatenato e segna altre cinque reti uccidendo la partita da subito. Il Terracilandia reagisce, come sempre, ma stavolta la grande prestazione di Valerio Campioni serve solo ad accorciare le distanze. 

 

Lascia un commento