La prima sconfitta è firmata Littoriana

I rossoblu crollano nel derby pontino e perdono 4-2

 

Una Zonapontina brutta ma soprattutto scarica perde la sua prima partita in campionato nel derby con la Littoriana. Gara quasi sempre in mano alla pressione ospite con i padroni di casa spaesati e poco concentrati. Dopo pochi minuti arriva il gol che sblocca il risultato grazie a Pagano che sfrutta al meglio una retroguardia troppo bassa degli avversari. C’è una timida reazione per la squadra di Cherubini anche se l’intensità del gioco e le seconde palle portano sempre la firma della Littoriana. Poco dopo il quarto d’ora, su schema da calcio d’angolo, è Vernillo a pareggiare i conti ma, sull’ennesima disattenzione difensiva, Merola chiude il primo tempo sul 2-1 ospite. Nella ripresa è di nuovo la squadra di mister Maurizio padrona del campo anche se, dopo un palo colpito nel primo tempo, la Zonapontina colpisce altri tre legni senza mai trovare il buco giusto. Al 12′ Balestrieri batte Ziroli con un preciso sinistro sotto il sette mentre, poco dopo, è ancora Vernillo a suonare la carica sfruttando la superiorità numerica dopo il doppio giallo rimediato da Pagano. Il forcing della Zonapontina è sterile e la Littoriana sa come soffrire tanto che poi, in rimessa, sfrutta l’ultimo contropiede per chiudere la gara sul 4-2. 

ZONAPONTINA – LITTORIANA 2-4 (1-2 pt)
ZONAPONTINA: Ziroli, Dalla Zanna, Quaresima, S.Pigini, Rosati, Rashkov, Corbucci, Vernillo, Areni, Bacoli, Meneghello, Natella. All. Cherubini
LITTORIANA: Grassia, Farinazzo, Leggeri, Pagano, Fecchi, Milani, Capoccia, Merola, Pupatello, Balestrieri. All. Maurizio
ARBITRO: Diego Mari di Latina
RETI: 5’pt Pagano, 18’pt Vernillo, 27’pt Merola, 12’st Balestrieri, 15’st Vernillo, 32’st Leggeri

Lascia un commento