Tosti fallisce il bis: il trionfo di Pescheria Laziale

I biancazzurri rimontano una finale stupenda e superano 3-2 i campioni in carica grazie a Raubo e Ciarla

Poteva essere una serata storica per Tosti Duplicazioni, prima squadra nella storia a vincere per due volte la Zonapontina League Estiva ed invece la storia l’ha scritta Pescheria Laziale con una finale bella, equilibrata e con strappi emozionali devastanti. La squadra di Benedetto Valente corona un’edizione quasi perfetta con una finale di grinta ma anche qualità ed intelligenza, fondamentali per battere un’avversaria come quella di capitan Tosti. Uno scontro per niente facile anche perchè dopo una buona occasione di Raubo la squadra biancorossa sale subito in cattedra con una veloce ripartenza che porta Gori al gol del vantaggio. Tosti Duplicazioni sembra in palla tanto che, dopo pochi istanti, rischia di fare un gol in fotocopia dell’1-0 sempre con Gori sul secondo palo. Più tardi è il turno di Salmeri che in tre occasioni impegna severamente Ciarla scheggiando anche il palo. Pescheria Laziale cerca di reagire con Valente e Raubo ma Tosti è molto attento tra i pali. Quando Brizzi sciupa l’ennesima occasione biancorossa la partita comincia ad essere più equilibrata con i biancazzurri vogliosi di recuperare il gol di svantaggio. Per andare in rete però ci vuole il secondo tempo con D’Angelo che sdradica il pallone dai piedi di un avversario e va a concludere con un bel diagonale per la rete del pareggio. Nemmeno il tempo di festeggiare l’1-1 che Pescheria Laziale va addirittura in vantaggio con un pregevole colpo di tacco del solito Raubo. Sotto di una rete sono almeno tre le occasioni nitide per i biancorossi: prima una conclusione che va sull’esterno della rete, poi un tap-in a porta libera alto sopra la traversa ed infine una conclusione di Gori respinta da Ciarla. Alla quarta occasione però i ragazzi di Catanzariti tornano in parità con un’altra bella ripartenza che porta al gol Screti sempre sul secondo palo. Anche in questo caso però c’è poco tempo di festeggiare perchè Raubo ha deciso di vincere da solo questa finale con una folata sulla destra chiusa con un altro bellissimo diagonale. Pescheria Laziale torna in vantaggio ed è il momento in cui Pierluigi Ciarla ruba di fatto l’Mvp della finale al suo compagno di squadra Raubo grazie almeno a tre interventi prodigiosi: uno su Gori, un altro su Trincia e poi quello più clamoroso con una scivolata miracolosa su Brizzi sulla linea di porta. Interventi che tengono Pescheria Laziale sul +1 nonostante l’assedio finale consegnandogli di fatto la coppa di questa ottava Zonapontina League. 

TOSTI DUPLICAZIONI – PESCHERIA LAZIALE 2-3 (1-0 pt)
TOSTI DUPLICAZIONI: Tosti, Maresca, Salmeri, Giordaniello, Trincia, Screti, Brizzi, Di Rita, Donà, Gori. All. Catanzariti
PESCHERIA LAZIALE: Ciarla, D’Angelo, Di Mario, Raubo, Cera, Innamorato, Valente, Loreti. All. Valente
ARBITRI: Di Giacomo e Bianchi (Gsi/Msp)
RETI: 7’pt Gori, 9’st D’Angelo, 11’st Raubo, 21’st Screti, 23’st Raubo

PREMIAZIONI
MVP FINALE: Pierluigi Ciarla (Pescheria Laziale)
CAPOCANNONIERE: Matteo Comandini (Pizzeria Centoundici)
MIGLIOR PORTIERE: Jacopo Tosti (Tosti Duplicazioni)
MIGLIOR GIOCATORE: Michele Raubo (Pescheria Laziale)

Lascia un commento