Esordio positivo per Nama e Bugicattolo, Vattone show

La seconda serata di Arena Futsal Festival inaugura anche l’edizione femminile con due partite ricche di gol e grandi giocate. Protagonista assoluta al Trofeo Istituti Steve Jobs è Fabiana Vattone che, con una splendida cinquina, regola delle Real Colizzate agguerrite come non mai. La prima rete della serata porta la speciale firma di Emanuela Capponi con 

Leggi tutto

La seconda serata di Arena Futsal Festival inaugura anche l’edizione femminile con due partite ricche di gol e grandi giocate. Protagonista assoluta al Trofeo Istituti Steve Jobs è Fabiana Vattone che, con una splendida cinquina, regola delle Real Colizzate agguerrite come non mai. La prima rete della serata porta la speciale firma di Emanuela Capponi con un sinistro chirurgico che si infila sotto il sette. Il vantaggio delle azzurre però scatena la Vattone che, in pochi minuti, cala una tripletta decisiva. La reazione del Real c’è ma ad ogni affondo la Vattone è devastante e, nonostante il  3-2 della Milan, la F.B.9 riesce a prendere il largo fino al 6-2. Sul +4 tutto è più facile e, proprio la Vattone, ha il tempo di poter firmare la propria cinquina personale. Bell’esordio anche per il Bugicattolo (ex Le Sfollate) in una bellissima sfida contro il Giulianello. La fragilità difensiva delle biancorosse oscura una parttia giocata alla pari tanto che dopo, il botta e risposta tra Fargnoli e Marroni, la partita prende una piega devastante. La gara sembra equilibrata sul piano del gioco ma il Bugicattolo si porta sul 6-1 e diventando praticamente irraggiungibile. Il Giulianello ha ancora tanto da dare e, trascinata dalle giocate della Marroni, cerca di rimettere in piedi l’incontro fino al 7-4. Risultato però rimesso in discussione da una Tittoni salita in cattedra con il passare dei minuti. Anche nell’edizione maschile c’è stato un bello scontro perchè nel girone C Nama Store e Top Dancing avevano la possibilità di iniziare questa quarta edizione con il piede giusto in attesa della testa di serie Real Nascosa. Alla fine hanno vinto i ragazzi di Ambrosio con un secco 4-1 figlio dei due gol iniziali di Peressini e Proia. Gli orange hanno provato ad assediare la porta di Lo Pinto fino a trovare l’importante gol di Denis Pardo (rasoiata vincente da fuori). Rete inutile perchè seguita dopo dalla punizione di Proia che ha riportato sul doppio vantaggio i fluo lasciando poi a Lecce l’ultimo sigillo del match. 

TOP DANCING LATINA – NAMA STORE 1-4
TOP DANCING: Picozzi, Vinci, Vettore, D.Pardo, Vitelli, Sacchetti, Simeone, Dalla Zanna, Bartoli. All.Simeone
NAMA STORE: Lo Pinto, Rossi, Aiello, Bruni, Peressini, Proia, De Santis, Lecce. All.Ambrosio
ARBITRO: Emanuele Borluzzi (Gsi/Msp Italia)
RETI: 2 Proia, Peressini, Lecce (NS), D.Pardo (TDL)
MVP: Proia

GIULIANELLO FEMMINILE – BUGICATTOLO 5-11
GIULIANELLO: Ciuffa, Tora, Cerci, Ascenzi, Fagiolo, Armonia, Neri, Marroni
BUGGICATTOLO: Girolamo, Fargnoli, Cargnelutti, Tittoni, Cavariani, Di Federico
ARBITRO: Emanuele Borluzzi (Gsi/Msp Italia)
RETI: 4 Marroni, Armonia (GF), 3 Di Federico, 2 Cavariani, 2 Tittoni, 2 Cargnelutti, 2 Fargnoli (B)
MVP: Tittoni

F.B.9 – REAL COLIZZATE 9-3
F.B.9: Mannella, Troncucci, D’Alessio, Colaiaquo, Testa, Vattone, Leopardi
REAL COLIZZATE: Orsini, Maone, Tomei, Nardecchia, Tosti, Milan, Capponi
ARBITRO: Emanuele Borluzzi (Gsi/Msp Italia)
RETI: 5 Vattone, 3 D’Alessio, Colaiaquo (FB), 2 Milan, Capponi (RC) 
MVP: Vattone

Lascia un commento