Fema a valanga, di misura Scottish e Pipolo

Vittoria schiacciante dei rossoblu contro Su&Giù, sul filo del rasoio le sconfitte di Bar Eden e Smartphone

Riprendere da dove si eralasciato. Spettacolo, gol ed emozioni hanno accolto la quarta edizione dell’Arena Futsal Festival con una serata inaugurale spumeggiante. Nell’edizione dei record (16 maschi iscritti e 8 femmine) si è partiti subito con il piede sull’acceleratore con l’esordio vincente di Fema Servizi Frutteria Di Bacco, testa di serie del girone D dopo la splendida cavalcata del 2017. La squadra del duo Chiapponi-Lo Conte mette le basi per i playoff con una partita compatta e determinata sbloccata da Di Fazio dopo pochi minuti. Il raddoppio è di Croatto anche se Su&Giù cerca di fare leva sulle giocate di Craciun e Favero con il 2-1 che arriva addirittura in inferiorità numerica (rosso a Panzariu). I rossoblu ci provano ma sbattono su Fargnoli mentre dall’altra parte Di Fazio e Chianese allungano il distacco lasciando poi a Rares e Maresca i gol della definitiva vittoria. Se la prima partita ha avuto un risultato schiacciante diverso il discorso nel girone dei campioni e nel gruppo B. Pizzeria Da Pipolo e Smartphone Store infatti hanno dato tutto per conquistare i primi tre punti del torneo, consapevoli del fatto il girone potrebbe essere nelle mani di Assistenza Tecnica Tonini. La vittoria è andata ai ragazzi di mister Napolitano che, con un gol di Antonio Racciatti, sono riusciti ad avere la meglio sui blues in un finale concitato. Dopo un primo tempo avaro di emozioni (palo colpito da Pigini) Gullì e Di Leo si sono esibiti in due belle doppiette che hanno iniziato a dare del pepe all’incontro. Al gol di Cerqua la partita sembrava in mano a Pipolo ma la risposta di Smartphone è stata bellissima con la spettacolare volèe di Pascale a riequilibrare la sfida. Il gol di Antonio Racciatti ha dato poi la spinta definitiva ai ragazzi di Napolitano che incamerano tre punti che potrebbero rivelarsi fondamentali in chiave playoff. Nonostante un quintetto largamente rimaneggiato invece il Bar Eden mostra, per l’ennesima volta, i suoi artigli ma deve cedere sotto i colpi dello Scottish. Un 4-3 bello ed intenso: da una parte un bel giro palla a volte letale mentre dall’altra tutta l’esperienza di chi questo sport ce l’ha nel sangue con trame di gioco di qualità. La doppietta di Barontini sembrava mettere in discesa l’incontro ma la risposta di Gianni Galateo è stata immediata a dimostrare la vivacità di Bar Eden. Partita viva fino alla fine perchè ad ogni gol dello Scottish (Barontini e Ponso) arrivava una risposta dei lepini con Marconi e Cerbara. Vittoria importante per lo Scottish in uno dei gironi più duri di questo torneo dato che Maramiao Betaland cercherà nuovamente la finale ed anche in casa Latina Padèl Club nessuno avrà intenzione di tirarsi indietro. 

FEMA SERVIZI FRUTTERIA DI BACCO – SU&GIU BAR RESTAURANT 6-1 
FEMA DI BACCO: Fargnoli, Maresca, Masiello, Altobelli, Di Fazio, Croatto, Tosti, Chianese, Rares. All. Chiapponi
SU&GIU: Quercivi, Cisse, Panzariu, Favero, Saoud, Craciun. All. Bejinar
ARBITRO: Salvatore Latini (Gsi-Msp Italia)
RETI: 2 Di Fazio, Croatto, Maresca, Chianese, Rares (FSFB), Favero (SG)
ESPULSO: Panzariu
MVP: Di Fazio

THE SCOTTISH – BAR EDEN 4-3
THE SCOTTISH: Ciarla, Siragusa, Barontini, Saccaro, Zacchino, Ponso
BAR EDEN: Di Mario, Galateo, Marconi, Cerbara, Parisella
ARBITRO: Salvatore Latini (Gsi-Msp Italia)
RETI: 3 Barontini, Ponso (TS), Galateo, Marconi, Cerbara (BE)
MVP: Barontini

PIZZERIA DA PIPOLO – SMARTPHONE STORE 4-3
PIZZERIA DA PIPOLO: Ziroli, Dalla Zanna, A.Racciatti, Pigini, Rashkov, Cerqua, P.Racciatti, Meneghello, Gullì. All.Napolitano
SMARTPHONE STORE: Cacciotti, Di Leo, Viglianti, Del Ferraro, Tersigni, Pascale, Prezioso
ARBITRO: Salvatore Latini (Gsi-Msp Italia)
RETI: 2 Gullì, Cerqua, A.Racciatti (PDP), 2 Di Leo, Pascale (SS)
MVP: Gullì

Lascia un commento