Eliminazioni che scottano, i quarti incoronano le top 3

Fc Poli, Olimpo Street e Villa Lusy vincono scontri roventi ed accedono alla semifinali dove incontreranno Pizzeria Centoundici

C’era il rischio delle big di scivolare in un turno chiave per la storia di questa competizione ma c’era la grande voglia di dimostrare sul campo che la classifica, in qualche modo, fosse bugiarda da parte delle rivali. Alla fine in semifinale accedono le tre che hanno dominato questa stagione insieme alla Pizzeria Centoundici dando vita ad una delle serate più belle dell’intera stagione. Fc Poli Latina, Villa Lusy e Olimpo Street, insieme alla capolista, sono le quattro semifinaliste della Zonapontina League Invernale andando a confermare, a fatica, una gerarchia già fin troppo chiara del campionato da poco concluso. Una serata che ha tenuto tutti con il fiato sospeso, dal primo minuto di Olimpo Street – Effemme all’ultimo istante di Villa Lusy – Sermometal. Già dalla prima gara, da quella sorta di rivincita sportiva della Zonapontina Summer 2017, sono arrivate le prime sensazioni di una serata speciale con l’Effemme che ha cercato di rimanere aggrappata alle semifinali fino all’ultimo prima di dover arrendersi al rigore sbagliato da Rigatto. Un errore che ha spedito l’Olimpo Street in semifinale in una sfida affascinante contro i campioni in carica di Pizzeria Centoundici a ricordare un bel testa a testa finito poi a marzo con la fuga dei biancorossi. Poli – Fotthenam era una gara da 50 e 50 già dalle previsioni e tale si è rivelata sul campo con un 5-4 che premia i ragazzi di Bejinar ma conferma l’infinito carattere degli orange del duo Di Cesare – Ambrosio. Il gol del vantaggio è stato proprio del Fotthenam con Rufo in un primo tempo giocato alla grande dai bicampioni della Zonapontina ma con troppi errori sotto porta. Gol sbagliati che hanno aperto la strada all’Fc Poli prima in gol con Grama e poi con Panzariu per ribaltare l’incontro. Il +2 decisivo è arrivato nel secondo tempo e mentre il Fotthenam attaccava in maniera caotica i ragazzi di Bejinar amministravano rischiando solo negli ultimi minuti con il gol di Cherubini. Anche il passaggio di Villa Lusy non è stato il più facile perchè in questo 2018 battere il Sermometal è sembrata quasi un’impresa. I rossoblu pagano di nuovo l’assenza del portiere titolare ma nonostante tutto restano in gara fino alla fine, reagendo gol su gol alle avanzate di Pacifici e compagni. Un testa a testa poi deciso nei secondi finali con il +2 fondamentale che ha mandato in semifinale la squadra di Maggiarra. 

 

OLIMPO STREET – EFFEMME 6-4 dcr (3-3 dtr)
OLIMPO STREET: Gregori, Valle, Nunneri, Valle, Falso, Mameli, Perroni
EFFEMME: Di Muro, Menchicchi, Rigatto, Croatto, Morea, R.Areni, L.Areni, Polidori, Zanutto, Ciaurelli
ARBITRO: Gaetano Ficarola (Gsi\Msp)
RETI: 2 Falso, Valle (OS), 2 Ciaurelli, Rigatto (E)

FC POLI – FOTTHENAM 5-4
FC POLI: Vasile, Panzariu, A.Bulboaca, Cracium, Findrhian, Mogoroase, Grama, Visan, Stanciu. All. Bejinar
FOTTHENAM: Cifra, Tomei, Di Cesare, Ambrosio, Rufo, Cherubini, Pellegrino, Di Donato
ARBITRO: Gaetano Ficarola (Gsi\Msp)
RETI: 2 Panzariu, 2 Visan, Grama (P), 2 Rufo, Tomei, Cherubini (F)

VILLA LUSY – SERMOMETAL 5-3
VILLA LUSY: Zanellato, Esposito, Pacifici, Palombo, Fiaschetti, Monti, Micolani. All. De Angelis
SERMOMETAL: Calisti, Campagna, Caparone, Fontana, Molinari, Peruzzo, Casini, Luccone, Rossetti, Cosimi
RETI: 4 Pacifici, Esposito (VL), Peruzzo, Cosimi, Molinari (S)
ESPULSI: Micolani (VL), Peruzzo (S)

Lascia un commento