Si lavora in vista del tour de force

Tra il turno di riposo e la pausa pasquale stop di due settimane: Eagles Aprilia, Nuova Florida e Lele Nettuno le future avversarie

Nel pianeta Zonapontina sono stati mesi di duro lavoro sia per quanto riguarda la serie D che il settore amatoriale, molto attivo ed in continua evoluzione con nuove manifestazioni in programma. In prima squadra si lavora sodo per sfruttare al meglio la doppia settimana di stop tra il riposo in campionato e la pausa pasquale della prossima settimana. La squadra di Di Cesare si è goduta la bella rimonta compiuta in queste ultime settimane con le sei vittorie conquistate nelle ultime otto sfide (ko a Cori e Fondi). La vittoria con l’Atletico Roccamassima infatti ha permesso ai rossoblu di agganciare la quinta posizione insieme al Lele Nettuno, parziale traguardo che regala serenità ai pontini in vista dell’imminente tour de force con Eagles Aprilia, Nuova Florida ed appunto Lele Nettuno. Le uniche note negative arrivano dall’infermeria perché oltre a Mari (infortunio alla spalla a Dicembre) resterà ai box ancora un po’ Bartoli, fermo da febbraio per un problema alla caviglia. “Dispiace molto per entrambi perché oltre ad essere ottimi giocatori sono elementi importanti che hanno già dato tanto a questa squadra – ha detto il presidente della Zonapontina Stefano Scala – ma per fortuna siamo riusciti a comportarci bene nonostante le loro assenze recuperando Morano e Bacoli, altre pedine importanti per noi. La squadra sta bene e questo è fondamentale, abbiamo lavorato tanto per cercare di recuperare una serenità che stavamo per perdere verso novembre. Tra impegni di lavoro e infortuni abbiamo recuperato elementi decisivi e gli arrivi del mercato dicembrino hanno completato l’opera. Sappiamo che sta per arrivare la parte più difficile della stagione ma siamo tranquilli consapevoli che chiunque scenderà in campo darà il massimo. Aprilia, Florida e Pirata tecnicamente sono le squadre più forti del campionato. I fondani li abbiamo già affrontati ed è stata una sconfitta che non ha condizionato l’umore dei ragazzi, dovremo cercare di fare lo stesso nelle prossime partite con l’obiettivo di racimolare punti utili per la nostra classifica”. Nel mondo amatoriale anche la Zonapontina League sta entrando nel rush finale mentre tra dieci giorni ci sarà la prima tappa provinciale che porterà a giocarsi l’accesso alla fase mondiale amatoriale di calcio a 5 in programma a Settembre in Cina. Insieme alle prossime attività presentato il programma estivo: la Superlega Regionale di Sperlonga è in programma a Giugno ma i fiori all’occhiello restano il torneo dei campioni Arena Fustal Festival e la kermesse più grande di Latina (24 squadre da due anni consecutivi) Zonapontina League.

Ufficio Stampa

Lascia un commento