Centoundici la spunta ai supplementari, trionfo rossoblu

Finale spettacolare con i rossoblu che rimontano i campioni nei tempi supplementari

Pizzeria Centoundici conquista l’ennesimo trofeo, lo fa soffrendo ma mettendoci dentro la solita esperienza mista alla qualità dei suoi principali protagonisti. Il secondo successo nella Zonapontina Christmas arriva battendo i campioni in carica che nel primo tempo supplementare sembravano poter bissare il loro successo grazie al bel gol di Di Maggio. La squadra rossoblu però non si è sbilanciata,  ha atteso, ha sfruttato le palle gol avute ed ha addirittura evitato i calci di rigori grazie ad un Di Muro travolgente sempre ben supportato dai suoi compagni. Pizzeria Centoundici – Dmc resta una delle finali più belle che la recente storia dei tornei Zonapontina ha saputo regalare. Il tutto dopo un avvio di gara molto contratto: Dmc a provare di fare gioco e Pizzeria Centoundici sempre molto attenta nelle chiusure. Dopo la prima occasione di Bonaccorso (attento Andrea Di Muro tra i pali) la risposta è di Dian, su un grande assist di Mirko Di Muro dalle retrovie. Entrambe girano palla ma entrambe non riescono a trovare affondi con facilità. Al 10′ c’è un contropiede fulmineo di Centoundici con il bellissimo diagonale di Dian che Del Mauro devia in calcio d’angolo. Centoundici è molto chiusa e attenta ma alle prime sbavature rischia sempre come quando al 16′ Bonaccorso trova lo spazio giusto per andare a concludere. La gara la illumina il filtrante di Facci che pesca Di Muro solo in area per il gol del vantaggio. Dmc ha gamba e risponde immediatamente con Di Maggio: la sua prima conclusione viene deviata da Di Muro mentre la seconda entra in rete. Sull’1-1 gli ultimi minuti sono più emozionanti con Di Muro che sale ancora in cattedra: al 20′ con un tiro al volo deviato in angolo e poi con un altro diagonale che sbatte sul palo ed entra per il nuovo vantaggio rossoblu. Pochi minuti dopo Facci ha la palla per il +2 ma il suo tiro libero finisce abbondantemente a lato. L’equilibrio che ha caratterizzato la prima parte di gioco si ripete anche nel secondo tempo tanto che le prime emozioni le firmano i due big del torneo: Di Muro e Di Maggio. Pizzeria Centoundici si fa sempre trascinare dalla corsa e dalla fame di Di Muro che al 6′ sfrutta un’altra palla illuminante di Facci con una conclusione respinta da Del Mauro. La risposta di Dmc non è immediata ma letale con Bonaccorso che devia in rete un tiro cross di Magarre dalla fascia. Nel finale Pizzeria Centoundici cala permettendo ai gialloneri di prendere metri importanti sfruttando al meglio la miglior gamba a disposizione. Dalla grande pressione escono fuori altri due tiri liberi che Magarre e Di Rubbo sbagliano. L’ottimo momento del Dmc è confermato anche nel primo tempo supplementare perchè, in soli cinque minuti, arrivano due pali (Maola-Di Rubbo) il quarto tiro libero sbagliato, stavolta da Di Maggio, ed il 3-2 bellissimo sempre di Di Maggio. Cinque minuti spettacolari che sembrano aprire le porte al trionfo, il secondo per Dmc, ma Pizzeria Centoundici non muore mai con il pari firmato in extremis da Facci in gol grazie anche ad un velo decisivo di Dian. Ripresa la partita per i capelli gli ultimi cinque minuti sono di fuoco ma di nuovo equilibrati e su, una bell’azione di rimessa, Facci e Dian regalano a Di Muro la palla del nuovo e decisivo vantaggio. Dmc le prova tutte ma sbatte contro l’esperienza dei rossoblu e contro l’altro Di Muro sempre molto attento. L’ultima emozione è di Dian ma la sua sassata sbatte sull’incrocio dei pali e termina fuori. 

PIZZERIA CENTOUNDICI-DMC 4-3 (2-2 dts)
PIZZERIA CENTOUNDICI: A. Di Muro, E.Milani, Di Macio, D.Milani, M.Di Muro, Facci, Dian, Mogoroase, Siracusa, Pascale
DMC: Del Mauro, Magarre, Bonaccorso, Di Rubbo, Adrigò, Maola, Di Maggio
ARBITRO: Antonio Basile (Gsi-Msp)
RETI: 17’pt Di Muro, 19’pt Di Maggio, 23’pt Di Muro, 15’st Bonaccorso, 4’pts Di Maggio, 5’pts Facci, 2’sts Di Muro
NOTE – tiri liberi: (0\1 – 0\4)

PREMIAZIONI
PRIMA CLASSIFICATA: Pizzeria Centoundici
SECONDA CLASSIFICATA: DMC
CAPOCANNONIERE: Mirko Di Muro (Pizzeria Centoundici) (14 gol)
MIGLIOR PORTIERE: Andrea Di Muro (Pizzeria Centoundici)
MIGLIOR GIOCATORE: Davide Di Maggio (DMC)

 

 

Lascia un commento