Top Dancing si conferma regina regionale: Fema lotta ma cede

I campioni triofano ancora vincendo 5-4 contro i rossoblu, il podio parla pontino grazie alla finalina vinta dai Giovani di Lega

Fema Servizi non riesce nell’ennesima impresa e cede lo scettro regionale ai campioni in carica di Top Dancing Latina. La squadra di Andrea Garofano infatti trionfa nuovamente nella Capitale vincendo un’altra finale tutta pontina ma soffrendo fino alla fine. Avere due gol di vantaggio contro una squadra di questo carattere conta davvero poco e così, come nelle semifinali dell’Arena Futsal Festival, Fema Servizi recupera una partita che sembrava ormai persa. Anche questa volta però il finale è stato amaro con il gol finale di Barontini a chiudere il discorso in maniera definitiva. Un 5-4 nato da un primo tempo abbastanza equilibrato inaugurato da due ghiotte occasioni di Genovesi che non centra lo specchio della porta. Più tardi si rende pericoloso Croatto mentre Di Fazio è un leone nel difendere e regalare a Tosti una palla d’oro per il gol dell’1-0. Fema Servizi passa in vantaggio ma dopo l’occasione sciupata da Di Fazio si fa rimontare da una bella doppietta di Barontini che dalla sinistra batte Viscusi con due diagonali. I nerazzurri crescono ma le giocate di Nunneri sanno sempre mettere in apprensione Fargnoli e compagni. Cesari sfiora il 3-1 facendo tutto bene ma poi centrando in pieno Viscusi tra i pali ma il primo tempo si chiude con la ripartenza vincente di Chianese che scarta Viscusi in uscita e deposita in rete. Non è questo il momento per mollare per Fema Servizi che torna sotto con la doppietta di Tosti su azione deliziosa di Croatto. Sembra il momento chiave del match ma Persichino sfrutta al meglio un’indecisione in area avversaria, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, e sigla il 4-2. Ci pensa però Di Fazio a tenere viva la gara con un bel tiro dalla distanza con Croatto che, pochi minuti più tardi, completa la rimonta. Sul risultato di parità tutto è di nuovo apertissimo fino a che spunta fuori di nuovo Barontini che sigla la sua tripletta personale con un altro diagonale letale, stavolta dalla destra. Fema tenta l’assedio ma Fargnoli è perfetto. La Superlega Regionale non si muove da Latina, parola di Andrea Garofano.

PREMIAZIONI

PRIMA CLASSIFICATA: Top Dancing Latina
SECONDA CLASSIFICATA: Fema Servizi
TERZA CLASSIFICATA: Giovani di Lega
MIGLIOR GIOCATORE: Fabrizio Fargnoli (Top Dancing Latina)
MIGLIOR REALIZZATORE: Matteo Tosti (Fema Servizi)
MVP FINALINA: Mirko Vinciguerra (Real Borombi)

Lascia un commento