Maramiao si inchina solo ai rigori, c’è un nuovo campione

Assistenza Tecnica Tonini conquista la terza edizione dell’Arena battendo i campioni dal dischetto

 

In un archivio già incredibilmente ricco di grandi scontri, da ieri sera, andrà aggiunta la regina delle finali. Maramiao Pet Shop e Assistenza Tecnica Tonini danno qualcosa in più che un semplice spettacolo sportivo. Tutto va oltre l’immaginazione con tre gol arrivati tutti sulla sirena di ogni tempo ed un risultato in bilico fino all’ultimo rigore di Lucas Maina che, come nella semifinale, regala la gioia finale dal dischetto. Il trionfo dell’Assistenza Tecnica Tonini conferma che questo era l’anno giusto per i nerazzurri, passati in extremis nella fase a gironi, vincendo i quarti di finale di misura e le semifinali ai calci di rigore. Anche l’ultimo atto è stato uno scontro ad armi pari, deciso dal dischetto solo perchè i campioni di Maramiao Pet Shop hanno dato davvero tutto andando a riprendere per i capelli una finale persa due volte. In una serata di grandi stelle c’è spazio davvero per tutti anche se per trovare il primo gol ci vuole più di un quarto d’ora con Pacioni e Tonini quasi perfetti tra i pali. Al 17′ però da una magia di Batella arriva la rete di Djelveh che dentro l’area di rigore punisce Tonini con una conclusione precisa. Maramiao Pet Shop gioca bene, chiude tutti gli spazi e riparte in contropiede in maniera letale. Zullo, poco dopo l’1-0, ha la ghiotta occasione di raddoppiare ma il suo pallonetto è troppo alto. All’ultimo secondo del primo tempo però arriva la prima emozione con un bel diagonale di Simone Genovesi che trafigge Pacioni per il pareggio. Il risultato di parità sembra quello che potrà caratterizzare l’intera ma, a quattro minuti dalla fine, spunta fuori il piattone vincente di Lucas Maina che tende la mano verso la coppa. Maramiao però non ha intenzione di mollare e, con il portiere di movimento, trova l’angolo vincente con un diagonale di Potrich. Il pari che vale altri dieci minuti di gara e che aumenta, ancora di più, le emozioni di questo incontro. Negli extratime cambia poco la situazione perchè le occasioni gol sono poche ma intense. Nei cinque minuti finali però è ancora Maina sulla destra protagonista con una conclusione che porta al gol Barontini. Sembra davvero questa la rete finale del match ma, ancora una volta, è l’ultima lancetta dell’orologio la più importante perchè porta Djelveh all’incredibile gol del 3-3. Un altro gol che lancia Maramiao allo step successivo che stavolta sono i calci di rigore. Dal dischetto sbaglia solo Zanobi (dopo quello parato a Tosti in semifinale Tonini si ripete) e così è ancora Lucas Maina a regalare l’ultima gioia all’Assistenza Tecnica Tonini.

MARAMIAO PET SHOP – ASSISTENZA TECNICA TONINI 5-6 dcr (3-3 dtr)
MARAMIAO PET SHOP: Pacioni, Carotenuto, Zanobi, Djelveh, Zullo, Potrich, Batella, Armenia. All. Capuccio
ASSISTENZA TECNICA TONINI: Tonini, Rosati, S.Genovesi, G.Genovesi, Barontini, Saccaro, Maina, Riccio. All. Garofano
ARBITRI: Roberto Esposito e Andrea Bocancea (Gsi-Msp)
RETI: 17’pt Djelveh, 25’pt S.Genovesi, 21’st Maina, 25’st Potrich, 1’sts Barontini, 5’sts Djelveh
MVP: Walter Potrich (Maramiao Pet Shop

PREMIAZIONI
PRIMA CLASSIFICATA: Assistenza Tecnica Tonini
SECONDA CLASSIFICATA: Maramiao Pet Shop
CAPOCANNONIERE: Daniele Zullo (Maramiao Pet Shop)
MIGLIOR GIOCATORE GIRONI: Matteo Tosti (Frutteria Di Bacco Fema Servizi)
MIGLIOR GIOCATORE PLAYOFF: Matteo Viscusi (Frutteria Di Bacco Fema Servizi)
MIGLIOR ALLENATORE: Andrea Garofano (Assistenza Tecnica Tonini)
MIGLIOR PORTIERE: Edoardo Pacioni (Maramiao Pet Shop)
MIGLIOR GIOCATORE: Simone Genovesi (Assistenza Tecnica Tonini)

Lascia un commento