Tonini-Chiodo è uno show: Genovesi e Maina trascinanatori

Spettacolare quarto di finale terminato 6-5 per la squadra di Garofano, nel femminile Andrew’s Pub accede in semifinale con una goleada

 

Appassionante, intensa e spettacolare. Ci sarebbero un milione di fantastici termini per descrivere il primo quarto di finale maschile di questa terza edizione dell’Arena Futsal Festival. Assistenza Tecnica Tonini e Palestra Il Chiodo danno vita ad una partita leggendaria, una delle più belle mai viste sul Centrale di Piazzale Prampolini con i nerazzurri che passano, a fatica, il turno vincendo 6-5. Uno scontro del genere che ricorda in parte anche la finale della prima edizione per nomi e che, in tutto e per tutto, poteva tranquillamente valere lo scontro finale anche quest’anno. Uno scontro tra fenomeni che parte, dopo pochi istanti, con il vantaggio di Simone Genovesi che sfrutta al meglio una rapida partenza dei nerazzurri. La Palestra Il Chiodo però si è qualificata come la miglior prima dell’intero torneo e da subito dimostra il perchè con un diagonale mancino di Pardo che batte Tonini dopo pochi istanti. Il Chiodo se la gioca meglio a livello corale, i nerazzurri cercano la giocata vista la grande qualità in campo. Il raddoppio è della squadra del duo Catanzariti-Vidali e porta la firma del solito Edoardo Ciuffa. Quando in campo ci sono giocatori del calibro di Rosati, Genovesi, Chianese ma soprattutto del “Ruso” Lucas Maina tutto è possibile e così, dopo un miracolo di Tonini su Bragagnolo, è proprio l’argentino a firmare il pari di Assistenza Tecnica Tonini. C’è sempre la firma del pivot sudamericano anche per il 3-2 con una staffilata da fuori che si spegne sotto l’incrocio dei pali con il nuovo vantaggio nerazzurro. Dall’altra parte nessuno ha intenzione di mollare e così c’è Catanese che sale in cattedra confezionando due pari: il primo del 3-3 ed il secondo dopo il nuovo vantaggio di Genovesi. Sul 4-4 la sensazione è sempre la stessa con Tonini che, dove può, salva tutto nei contropiedi del Chiodo. Nel finale però arriva il sorpasso, quello decisivo, perchè prima Genovesi confeziona un destro chirurgico da fuori e poi Rosati chiude al meglio un’azione corale sul secondo palo. Sul +2 la partita sembra finita ma Ciuffa prova a riaprirla ancora andando in gol sul 6-5. Con un minuto di recupero c’è poco tempo per il forcing finale e così l’Assistenza Tecnica Tonini conquista un insperato passaggio del turno. La squadra di Garofano infatti, con il suo incredibile terzo posto oltre ad aver rischiato la clamorosa eliminazione (Nettuno fuori per differenza reti) ha anche scombinato gli equilibri di questa fase playoff regalando un quarto di altissimo spessore. Anche nell’edizione femminile c’è un altro passaggio del turno ed è quello dei campioni dell’Andrew’s Pub che fanno rispettare il pronostico andando a vincere 19-0 contro la Nascosa Sperimentale. 

Lascia un commento