Share on Facebook32Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Share on Reddit0Share on Yummly0Email this to someonePrint this page
ZONAPONTINA G. F. LEAGUE

La storia dice Cheers: Quaresima butta giù il Ronci Bus (GALLERY)

Una doppietta del mancino neroverde guida la rimonta sulla squadra di Consalvi

 

I ragazzi del Cheers, campioni della Zonapontina Gazzetta Football League 2016-2017

I ragazzi del Cheers, campioni della Zonapontina Gazzetta Football League 2016-2017

Alla fine il trono della Zonapontina League, il primo dall’avvento della Gazzetta Football League, l’ha conquistato il Cheers. Era la finale che nessuno si aspettava, un’occasione unica per entrambe visto che il Cheers era vicecampione Summer 2016 mentre il Ronci Bus era stato sconfitto proprio in una finale di Zonapontina League Invernale nel 2015. Una sfida senza precedenti tra due grandi gruppi, corazzate di battaglieri che hanno superato sè stessi per raggiungere questo incredibile traguardo. Ad uscirne con le ossa rotte è stato il Ronci Bus, calato troppo nella ripresa dopo un primo tempo attento ed in costante crescita “rovinato” nel finale dal pari dei neroverdi. 

Cruciani

Cruciani e Banin, bellissimo il loro duello

EQUILIBRIO IN AVVIO – I primi minuti non sono di calcio a 5 ma di scacchi perchè nessuno vuole correre rischi inutili. I primi spunti sono del Ronci Bus anche se la gara resta blcocata fino a che non si accende Banin che al 12′ rischia di andare in gol due volte con belle conclusioni volanti. Al quarto d’ora Serone riesce a liberare un potente sinistro e, dopo la respinta di Quercivi, ruba il pallone alla retroguardia neroverde e serve l’accorrente Maronna che trova il destro vincente. Il gol del vantaggio carica la squadra di capitan Consalvi e dopo un tiro sull’esterno della rete di Banin il Ronci Bus comincia a prendere campo. Il Cheers sa sempre reagire all’improvviso e lo fa con due conclusioni potenti ma imprecise di Quaresima che sono solo il preludio alla rete del pari. E’ sempre il sinistro del laterale di Cheers ad essere letale perchè, proprio in scadenza di tempo, recupera una palla sporca e fulmina Lovaglio con un sinistro preciso che sbatte sul palo ed entra. Il gol sballa l’equilibrio del Ronci Bus che nella ripresa perde un pò di incisività. I primi dieci minuti sono per il Cheers che sfiora il gol con un bolide di Quaresima e due volte con Banin. All’8 il pivot neroverde trova l’angolo giusto per battere Lovaglio ma prima che la palla entri in rete l’arbitro fischia un fallo a favore del Cheers rendendo inutile la concluusione. Il Ronci Bus reagisce solo con Cruciani ma Quercivi non si fa sorprendere. 

SUPREMAZIA CHEERS – Dopo il quarto d’ora il calo del Ronci c’è anche le occasioni non sono tantissime. Al 9′ Serone chiude troppo il suo sinistro in un bel contropiede mentre, un minuto più tardi, c’è ancora Quaresima negli incubi di Lovaglio con la puntata decisiva che vale il 2-1. Lo svantaggio dà una scossa al Ronci Bus che sfiora il gol dopo un’azione da manuale che Vergara manda alta sulla traversa. Il rischio più grande però lo prende nuovamente Lovaglio con Toldo, bravo a rubare palla ma sfortunato nel prendere un incredibile doppio palo sulla conclusione di destro. Cheers preme e si rende pericoloso con Toldo ma soprattutto Banin che mette a sedere Lovaglio ma si fa ribattere la conclusione, a porta sguarnita, dalla retroguardia grigionera. 

Finale Cheers - Ronci Bus

Vergara da il via ad uno dei contropiedi di Serone

RUSH FINALE DA BRIVIDI – Il contropiede è un’arma buona da sfruttare per il Ronci ma al 18′ Cruciani, solo davanti a Quercivi, lambisce il palo con un bel piatto destro. Il momento più bello della partita perchè le occasioni cominciano a fioccare con molte conclusioni che non centrano lo specchio di un soffio. Serone, Stecca e Banin infatti non hanno fortuna nelle loro traiettorie ma l’occasione più ghiotta è proprio per il Ronci Bus. Sullo scadere infatti un’altra bella azione avvolgente del Ronci Bus si chiude sul mancino di Serone che, da dentro l’area, colpisce di prima mandando il pallone fuori di un niente. E’ l’ultima azione della gara perchè dopo arriva il triplice fischio che incorona Cheers campione della Zonapontina League. L’epilogo di una stagione esaltante, il coronamento di un sogno bellissimo per il Cheers, la conferma che il Ronci Bus è decisamente qualcosa di più che una semplice outsider. 

FINALE PLAYOUT
VILLA LUSY MD SPORT – HERTA VERNELLO 5-1
VILLA LUSY MD SPORT: Picozzi, Coluzzi, Leggeri, Petrussa, De Angelis, Maggiarra, Cividani, Millozza
HERTA VERNELLO: Apostolico, De Lucia, Panza, Saporetti, Squarcianeri, Scalia
ARBITRO: Salvatore Latini (Gsi/Msp)
RETI: 2 Cividani, 2 Millozza, Petrussa
AMMONITI: Cividani

 

1 finalina 10 (11)

L’esultanza della Villa Lusy Md Sport nella finalina playout contro l’Herta Vernello

 

FINALE PLAYOFF
CHEERS – RONCI BUS 2-1 (1-1 pt)
CHEERS: Quercivi, Pescatore, A.Di Noi, Toldo, Quaresima, Stecca, G.Di Noi, Mariani, Banin. All. Vidali
RONCI BUS: Lovaglio, Cruciani, Montis, Maronna, Serone, Vergara, Consalvi, Bartoli
ARBITRO: Salvatore Latini (Gsi/Msp)
RETI: 14’pt Maronna, 25’pt Quaresima, 10’st Quaresima
AMMONITI: Lovaglio, G.Di Noi

PREMIAZIONI
PRIMA CLASSIFICATA FASE PLAYOFF: Cheers
PRIMA CLASSIFICATA REGULAR SEASON: Fc Poli
SECONDA CLASSIFICATA FASE PLAYOFF: Ronci Bus
SECONDA CLASSIFICATA REGULAR SEASON: Fema Servizi
VINCENTE PLAYOUT: Villa Lusy Md Sport
CAPOCANNONIERE: Mirko Di Muro (Real Nascosa 2012) – 28 reti
MIGLIOR GIOCATORE FINALE: Riccardo Quaresima (Cheers)
MIGLIOR GIOCATORE PLAYOFF: Gino Lovaglio (Ronci Bus)
TOP FIVE
Andrea Di Muro (Real Nascosa 2012)
Luca Chianese (Fema Servizi)
Daniel Panzariu (Fc Poli)
Gianmauro Serone (Ronci Bus)
Mario Mariani (Cheers)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ESEGUI LA SEMPLICE OPERAZIONE MATEMATICA *