Punizione severa contro il Flora ’92

Bottino pieno per i borghigiani che bissano il successo dell’andata con il difficile 3-1 ottenuto in casa dell’Agora

Che sarebbe stata una vera e propria battaglia si sapeva sia per il grande valore del Flora sia per l’ottimo stato di forma dell’Agora Zonapontina. I borghigiani però danno nuovamente una lezione di cinismo alla squadra di Di Cesare ed ottengono, come nel match d’andata, una sofferta ma meritata vittoria. Tre punti che potevano allungare ancora la striscia positiva dei rossoblu ma che non intaccano il girone di ritorno di Abbenda e compagni. In una gara fatta di equilibrio sono gli episodi a fare la differenza: Bacoli e Pigini sprecano a tu per tu con Rizzato la palla dell’1-0 mentre il Flora approfitta su una ripartenza e passa in vantaggio con Bilardello. La reazione dell’Agora c’è ed arriva con la solita giocata di Cherubini che riesce a trovare lo spazio giusto per rimettere in discussione la gara. Poche le occasioni ed entrambe le squadre che si alternano in pressione nella metà campo avversaria. Poco dopo il quarto d’ora sblocca di nuovo il Flora approfittando di una palla vagante nei pressi dell’area di rigore che poi Paciolla tramuta in gol. È un momento delicato per l’Agora Zonapontina che però resiste all’inferiorità numerica arrivata dal doppio giallo di Saltarelli. Nella ripresa poi deviazione maldestra di Morano su una punizione di Quaresima fuori bersaglio ed ecco che il Flora riesce a portarsi sul +2. Le palle gol l’Agora Zonapontina le crea ma prima Rizzato compie un miracolo su Bacoli e poi, su assist di Morano, Fusco viene praticamente murato sulla linea di porta dalla coppia Rizzato-Marini tenendo il risultato sul 3-1.  
AGORA ZONAPONTINA – FLORA ’92 1-3 (1-2 pt)
AGORA ZONAPONTINA: Napolitano, Fusco, Sala, Pigini, Rosati, Saltarelli, Abbenda, Vergara, Cherubini, Bacoli, Morano, Giordani. All. Di Cesare
FLORA ’92: Rizzato, Mingione, Quaresima, Rosini, Bilardello, Paciolla, Ruta, Criscuolo, Marini, Petrilli, Nonne, Graziosi. All. Stredini
ARBITRO: Nelson Eliel Tezen Rivera di Aprilia
RETI: 10’pt Bilardello, 14’pt Cherubini, 19’pt Paciolla, 14’st Morano (aut.)
ESPULSO: 21’pt Saltarelli per doppia ammonizione

 

 

 

Ufficio Stampa

Lascia un commento