Lo United passa al Giannandrea, pari in trasferta per la femminile

  Difficile digerire un’altra sconfitta ma facile poter trovare le motivazioni per reagire. L’Agora Zonapontina perde in casa contro un’altra squadra di spessore come lo United Latina ma lo fa un’altra volta con un grande orgoglio ma soprattutto una bella partita. Una gara divisa in due tronconi: quella giocata molto bene per quasi tutto il 

Leggi tutto

 

Francesco Saltarelli, autore di una doppietta

Francesco Saltarelli, autore di una doppietta

Difficile digerire un’altra sconfitta ma facile poter trovare le motivazioni per reagire. L’Agora Zonapontina perde in casa contro un’altra squadra di spessore come lo United Latina ma lo fa un’altra volta con un grande orgoglio ma soprattutto una bella partita. Una gara divisa in due tronconi: quella giocata molto bene per quasi tutto il primo tempo ma senza capitalizzare le ottime palle gol avute e quella che nella ripresa è costata poi la vittoria perché lo United è stato cinico e spietato nello sfruttare le proprie palle gol. Forse la differenza di una gara abbastanza equilibrata è stata nelle palle gol create ed anche in qualche bella parata di Sabatino che, sul 3-1, ha negato il gol a Saltarelli e Pigini. Amarezza anche in casa femminile perché la squadra di Tognetto non riesce ad andare oltre l’1-1 in casa della Virtus Fondi fallendo il possibile aggancio al podio. Le fenici rossoblu però confermano l’ottimo stato di forma e, nonostante aver recuperato solo nel finale il risultato a Fondi restano un’ottima posizione di classifica. Esclusa la capolista Castro dei Volsci tutto è possibile in classifica, scalarla ma anche precipitare, alle ragazze del duo Tognetto-Antoni l’ardua impresa di puntare sempre più in alto.

 

 

Ufficio Stampa

Lascia un commento