Poker Tiberi, l’Agora Zonapontina bagna l’esordio con tre punti

Bisognava partire bene e così è stato. L’Agora Zonapontina si scrolla di dosso la tensione della prima assoluta in campionato e trova subito tre punti preziosi con il Lele Nettuno. Una gara partita subito bene con Mario Tiberi protagonista con i due gol d’apertura. Il Lele corre, cerca di mettere in difficoltà la formazione biancorossa 

Leggi tutto

Mario Tiberi, protagonista assoluto dalla prima di campionato con 4 reti

Mario Tiberi, protagonista assoluto dalla prima di campionato con 4 reti


Bisognava partire bene e così è stato. L’Agora Zonapontina si scrolla di dosso la tensione della prima assoluta in campionato e trova subito tre punti preziosi con il Lele Nettuno. Una gara partita subito bene con Mario Tiberi protagonista con i due gol d’apertura. Il Lele corre, cerca di mettere in difficoltà la formazione biancorossa ma la ripartenze dei padroni di casa sono letali. Da un tiro di Monteforte deviato arriva il 2-1 della formazione di Gentile ma l’Agora Zonapontina non perde la testa e resta concentrata su ogni palla. È proprio da un break locale che arriva il tris firmato Manuel Morano. È un ottimo momento questo per la squadra di Di Cesare con Tiberi che sale in cattedra in chiusura di tempo con altri due gol: uno d’astuzia ed uno di pregevole fattura smarcando anche Del Signore. Nella ripresa cambia qualcosa, il Nettuno alza il suo raggio d’azione e cerca di mettere in crisi la retroguardia locale, un po’ più in affanno rispetto al primo tempo. Rischi ce ne sono pochi e quando serve c’è Napolitano che ci mette una pezza. In contropiede le occasioni più pericolose sono dell’Agora Zonapontina ma Abbenda, Ambrosio e Morano sfiorano incredibilmente il gol. Il Nettuno si fa sotto prima con un bel diagonale vincente sugli sviluppi di un fallo laterale sbagliando, poco dopo, un calcio di rigore che finisce sul palo. Sul 5-2 la gara è aperta e aumenta la pressione ospite ma l’ennesima ripartenza Zonapontina beffa il Nettuno con il gol del capitano Abbenda. Nel finale poi segna l’estremo difensore sfruttando al meglio una superiorità numerica ma il risultato resta 6-3.

Invalid Displayed Gallery

AGORA ZONAPONTINA – LELE NETTUNO 6-3 (5-1 pt)
AGORA ZONAPONTINA:
Napolitano, Fusco, Sala, Ambrosio, Vergara, Abbenda, Di Cesare, Tiberi, Torelli, Morano, Natella, Giordani. All. Di Cesare
LELE NETTUNO: Del Signore, Bialkov, Novelli, Mannucci, Golisano, Caponi, Pace, Novara, Monteforte, Mosetti, Di Girolamo. All. Gentile
ARBITRO: Bruno Passone di Latina
RETI: 4 Tiberi, Morano, Abbenda, (AZ)

 

Ufficio Stampa

Lascia un commento