Planet e Bottega fuori dall’Arena, Palestra Il Chiodo scatenata

Magia Arredamenti-Autotrasporti Espressi e Eagles-Fc Group chiuderanno questa settimana ma soprattutto la fase a gironi di questa seconda edizione di Arena Futsal Festival. Nel frattempo ieri sono arrivati altri importanti verdetti nell’edizione maschile perchè La Bottega del Fornaio e Planet Five seguono la Nama Store tra le eliminate dalla fase playoff. Due gare quasi a 

Leggi tutto

Chianese - The Scottish Arena 2016

Luca Chianese, protagonista indiscusso della sfida Scottish Iannarilli – Planet Five

Magia Arredamenti-Autotrasporti Espressi e Eagles-Fc Group chiuderanno questa settimana ma soprattutto la fase a gironi di questa seconda edizione di Arena Futsal Festival. Nel frattempo ieri sono arrivati altri importanti verdetti nell’edizione maschile perchè La Bottega del Fornaio e Planet Five seguono la Nama Store tra le eliminate dalla fase playoff. Due gare quasi a senso unico anche se, nell’esordio di entrambe le sconfitte, nulla faceva presagire ad un tracollo del genere. La Bottega del Fornaio paga a caro prezzo l’assenza di Favero tra i pali e cede di schianto 14-2 contro una Casa Bolognini decisamente motivata a raggiungere i quarti dopo il ko nel derby d’esordio. Inizia in maniera diversa ma si conclude con una goleada anche la sfida tra The Scottish Asd Alessandro Iannarilli e Planet Five con la vittoria dei primi per 8-3. L’avvio è alla pari perchè Caiola porta in vantaggio subito la formazione lepina facendo capire che il passaggio del turno non è un’utopia. I biancoblu però reagiscono, hanno tanta voglia di dimostrare e rispondono colpo su colpo con Chianese e Tosti decisamente ispirati. La retroguardia di Planet commette troppi regali e così, dal 2-2 in poi, comincia lo show di Scottish Iannarilli. Planet Five esce dalla partita in pochi passi e tra Chianese e Tosti Di Mario è costretto spesso ai miracoli. L’estremo difensore dei lepini però non può nulla contro i continui attacchi degli avversari che poi nella ripresa dilagano chiudendo sull’8-3

LA CAPPONI TRASCINA IL CHIODO Bellissima la sfida anche quella tra la Palestra Il Chiodo e Telservice due tra le squadre migliori dell’edizione femminile. Alla fine il trionfo è stato per la Palestra Il Chiodo che ha vinto 5-4 una gara palpitante ed in bilico fino alla fine. La squadra della Capponi infatti è riuscita ad andare subito avanti con il break decisivo del 4-1. Telservice non riesce ad esprimere il bel gioco dell’esordio e fatica sulle avanzate della Capponi, letale in area avversaria. Il grande cuore delle blues però riapre la gara fino al 4-3 e poi anche sul 5-4 ma la Capponi riesce a rendere dorate anche le azioni meno pericolose tenendo viva la partita fino all’ultimo secondo. Il Chiodo così approda diretto in semifinale come l’Andrew’s Pub, la Telservice invece sarà costretta ai quarti di finale.

CASA BOLOGNINI – LA BOTTEGA DEL FORNAIO 14-2
CASA BOLOGNINI: Carpiuc, Tabanelli, Marino, Coronato, Bulboaca, Panzaru, Panzariu, Cracium, Banin, Varano. All. Varano
LA BOTTEGA DEL FORNAIO: Di Massimo, Barontini, Mazza, Sebastianelli, Testa, Isemi, Siragusa. All. Micheloni
ARBITRO: Emanuele Borluzzi (Gsi/Msp)
RETI: 3 Marino, 3 Cracium, 3 Panzaru, Panzariu, Banin, Tabanelli, Bulboaca, Varano (CB), Barontini, Isemi (BF)

THE SCOTTISH ALESSANDRO IANNARILLI – PLANET FIVE 8-3

THE SCOTTISH ALESSANDRO IANNARILLI: Vetta, Maresca, Altobelli, Croatto, Di Fazio, Tosti, Ratto, Chianese, Masiello, Dadu. All.Lo Conte
PLANET FIVE: Di Mario, M.Ercolani, G.Ercolani, Botticelli, Marconi, Caiola
ARBITRO: Emanuele Borluzzi (Gsi/Msp)
RETI: 4 Tosti, 2 Chianese, 2 Altobelli (SAI), 2 Ercolani, Caiola (PF)

PALESTRA IL CHIODO – TELSERVICE 5-4
PALESTRA IL CHIODO: Di Rosa, Capponi, Messore, Ceci, Purificato
TELSERVICE: Maglione, Martino, Mantese, Coletta, Mastrofrancesco, Cimpureanu, Ruzza. All. Fontemaggi
ARBITRO: Emanuele Borluzzi (Gsi/Msp)
RETI: 2 Ceci, 2 Purificato, Capponi (PC), 2 Ruzza, Mantese, Cimpureanu (TS)

 

 

Lascia un commento