Top Dancing esce alla lunga, esordio negativo Bottega (GALLERY)

Serata già decisiva ai fini dei playoff perchè Maramiao Pet Shop accede praticamente alla semifinale grazie al bellissimo successo ottenuto con The Scottish Asd Alessandro Iannarilli mentre Top Dancing Latina resta in scia, al comando del girone A e con la speranza di avere la meglio in questa miniclassifica tra prime classificate. Il tutto mentre 

Leggi tutto

De Santis - Arena 2016

Mannich De Santis, autore del momentaneo 3-1

Serata già decisiva ai fini dei playoff perchè Maramiao Pet Shop accede praticamente alla semifinale grazie al bellissimo successo ottenuto con The Scottish Asd Alessandro Iannarilli mentre Top Dancing Latina resta in scia, al comando del girone A e con la speranza di avere la meglio in questa miniclassifica tra prime classificate. Il tutto mentre dovranno scendere in campo i vicecampioni di Magia Arredamenti, impegnati domani contro Nama Store. Nel gruppo A intanto primato in tasca per la squadra del duo Terenzi-Garofano dopo un’avvincente sfida con la Bottega del Fornaio. La gara è scoppiettante fin dalle prime battute con i giovani bianchi pronti a stupire contro una delle big del torneo. Rossi colpisce subito un clamoroso palo con un bel destro ad incrociare sugli sviluppi di un calcio d’angolo mentre Top Dancing attacca in coro ma va spesso a sbattere su Favero. Al contrario di quanto si poteva immaginare la gara si gioca a viso aperto con la Bottega del Fornaio che si regge in piedi grazie alle continue parate di Favero. Al 13′ break improvviso della squadra di Micheloni e Barontini si invola verso la porta di Tonini battendolo con un comodo destro. Il gol che può cambiare la partita ma Top Dancing non si scompone e si mette, testa bassa, a cercare lo sbocco giusto. Il tutto perchè nel frattempo Favero tiene ancora i suoi in vantaggio grazie ad almeno tre miracoli. Dall’altra parte anche Tonini non si fa trovare impreparato ed al 20′ sventa un tentativo di pallonetto di Siracusa. Al 22′ arriva il pareggio di Top Dancing grazie ad un’azione manovrata, studiata e soprattutto riuscita. I nerazzurri fanno girare palla nella propria metà campo, fanno uscire la retroguardia avversaria, e portano Angeletti ad avere una prateria sulla sinistra sfruttata con un sinistro chirurgico. Basta un solo minuto e c’è Tonini a lanciare Bacoli in contropiede che si mette il pallone sul destro e va a battere ancora l’incolpevole Favero. Gli ultimi minuti del primo tempo sono tutti di Top Dancing così come l’avvio di ripresa che porta De Santis, Bacoli e Angeletti e chiudere di fatto la partita. Sul 5-1è tutto più difficile per l aBottega del Fornaio che comunque spreca con Sebastianelli. Sopra di quattro reti però è tutto finito e così c’è tempo per i gol di Angeletti e Barontini che chiudono l’incontro sul 6-2 finale.

Invalid Displayed Gallery

TOP DANCING – BOTTEGA DEL FORNAIO 6-2 (2-1 pt)
TOP DANCING: Tonini, De Santis, Bacoli, Genovesi, Saccaro, Petrone, Angeletti. All. Terenzi-Garofano
BOTTEGA DEL FORNAIO: Favero, Rossi, Barontini, Isemi, Sebastianelli, Testa, Siracusa, Del Duca. All.Micheloni
ARBITRO: Carlo Ambrosone (Gsi/Msp)
RETI: 13’pt Barontini, 22’pt Angeletti, 23’pt Bacoli, 7’st De Santis, 11’ st Bacoli, 18’st Angeletti, 19’st Angeletti, 23’st Barontini

 

Lascia un commento