Un uragano nerazzurro spazza via Roma: la finale è tutta pontina

Un sogno che si avvera, un incredibile traguardo che è ad un passo, pronto per essere conquistato. Quest’anno la Superlega Regionale parla pontino perchè il circuito Gradior-Zonapontina è saldamente nelle mani di due formazioni lantinensi che si contenderanno così lo scettro capitolino che metterà in palio un fantastico viaggio a Maiorca. Casa Bolognini e Top 

Leggi tutto

Esultanza Varano - Superlega Regionale 2016

Beniamino Varano esulta, la sua Casa Bolognini ha raggiunto la finale regionale

Un sogno che si avvera, un incredibile traguardo che è ad un passo, pronto per essere conquistato. Quest’anno la Superlega Regionale parla pontino perchè il circuito Gradior-Zonapontina è saldamente nelle mani di due formazioni lantinensi che si contenderanno così lo scettro capitolino che metterà in palio un fantastico viaggio a Maiorca. Casa Bolognini e Top Dancing completano l’opera, mantengono il pronostico e conquistano l’ultimo atto di questa bellissima fase regionale. Per entrambe c’era la sensazione di aver superato l’ostacolo più importante ai quarti di finale e così, con Borussia e Ludur fuori dai giochi raggiungere la finale meno complicato. Più semplice del previsto l’affermazione di Top Dancing che sommergono di reti il Cardiff con una partita magistrale trascinati dalle giocate del solito Simone Genovesi. Dopo il gol d’apertura dei padroni di casa sale in cattedra il numero dieci nerodorato che prima serve un grande assist e poi buca la porta con un destro imprendibile. La gara si mette subito in discesa e così, ad inizio ripresa, la pratica Cariff è già bella che chiusa. C’è spazio per tutti con Barontini che firma il definitivo 13-1 che lancia i ragazzi di Garofano allo scontro decisivo. Finale tutta pontina perchè dall’altra parte del campo ci sarà Casa Bolognini, sicuramente la squadra che ha avuto il cammino più duro, sicuramente la squadra che ci ha messo più cuore in questa fase regionale. La squadra di Varano in realtà soffre poco sotto il profilo del gioco ma prima va sotto e poi sciupa l’impossibile. Tra un errore e l’altro spuntano anche i legni che rallentano la probabile rimonta. E’ Ferenczi a sbloccare i biancoviola che in pochissimi minuti ribaltano il vantaggio del Torino e mettono al sicuro il risultato sul 4-1. In extremis la firma di Alessio Varano che prima neutralizza un tiro libero e poi manda sulla traversa un calcio di rigore. Finale Top Dancing Casa Bolognini

Lascia un commento