Il Trofeo Isas ha un padrone, il Real Nascosa 2012 trionfa ai playoff

Il sogno degli Amici di Zio è durato poco più di quaranta minuti. Poteva essere il coronamento di una stagione incredibile, di un’annata storica per la squadra dello Zio Meschino che non ha abbassato la testa davanti ai campioni invernali, non ha avuto paura di affrontare una formazione che, dopo ieri, ha alzato quattro trofei 

Leggi tutto

Il sogno degli Amici di Zio è durato poco più di quaranta minuti. Poteva essere il coronamento di una stagione incredibile, di un’annata storica per la squadra dello Zio Meschino che non ha abbassato la testa davanti ai campioni invernali, non ha avuto paura di affrontare una formazione che, dopo ieri, ha alzato quattro trofei Zonapontina. L’ultimo è stato proprio la Zonapontina League Invernale, forse il più duro da conquistare, il più difficile da raggiungere. Dopo vinto in extremis il campionato i rossoblu di capitan Siracusa vanno a segno anche in una finalissma playoff molto più dura del previsto. La qualità, l’esperienza, la tranquillità ha fatto pendere la bilancia dalla parte del Real Nascosa 2012 dopo un testa a testa emozionante fatto di grandi strappi ma anche imprevisti recuperi.

DOMINIO REAL L’avvio di gara è proprio come nelle attese: palla al Real che, in ogni zona del campo, riesce ad affondare e far male. Dopo sei minuti ecco l’azione da manuale che porta al vantaggio Mogoroase e la sensazione è quella di una possibile goleada dei campioni. Facci sale subito in cattedra ma gli Amici di Zio rispondono al fuoco con le parate di Franchini e le fiammate di Provitali. Dopo aver evitato i pericoli più grandi la squadra fluo si mette l’elmetto e comincia la sua battaglia. Su ogni palla una lotta, ogni azione sembra l’ultima ed anche i campioni rischiano di capitolare. Provitali prosegue il suo show di questo playoff da urlo e sigla il gol del pareggio confermando la sua verve in questa fase finale (in gol dagli ottavi alla finale). I break dei rossoblu però sono letali e così Facci, in pochi minuti regala il doppio vantaggio al Nascosa 2012. Prima con un’azione magistrale conclusa personalmente e, pochi istanti dopo, con un altro bello slalom chiuso con l’assist vincente a Di Macio. Gli Amici di Zio hanno un cuore infinito e chiudono il primo tempo sul 3-2 grazie ad una fortuita deviazione sull’angolo di Carbonari.

IMG_5405

Gallucci e Quercivi nella finalina playout che ha visto prevalere il Latinafiori sul Gotham 10-3

PROVITALI SCALA LA MONTAGNA Restare sempre attaccati fino e poi tentare il tutto per tutto nel finale, questo l’obiettivo degli Amici di Zio nel secondo tempo. Provitali così si carica la squadra sulle spalle e con un gran tocco sotto misura firma un pari che nel primo tempo sembrava impossibile. Nemmeno il tempo del 3-3 ed ecco nuovamente un super Facci che serva a Di Macio la palla del 4-3 lasciando ai fluo solo pochi secondi di felicità. Non è certamente il 4-3 a spegnere la grande forza degli Amici di Zio però che non mollano e continuano a cercare un’altra rete. Rete che alla fine arriva con un’altra splendida deviazione di Provitali sotto porta che stavolta vale un pari più duraturo del precedente. Quando il Nascosa 2012 attacca però è come arginare un fiume in piena e non sempre tutti i buchi sono coperti. Come al 21′ quando sulla destra c’è uno spazio libero per Aloisi che fulmina Franchini con un bel piattone sinistro. Potrebbe essere il gol della vittoria ma Provitali ha ancora tanto da dare anche se l’occasione più ghiotta è di Pussini che ruba palla ad Aloisi e scucchiaia su Arena ma Facci è sulla linea e respinge di petto la debole conclusione. Si spengono qui i sogni di gloria degli Amici di Zio perchè nell’assedio finale arriva anche il 6-4 di Facci che ruba palla a centrocampo e batte ancora Franchini. E’ il gol che chiude in definitiva questa stupenda finale.

REAL NASCOSA 2012 – AMICI DI ZIO 6-4 
REAL NASCOSA 2012: Arena, Facci, Siracusa, Pascale, Mogoroase, Di Macio, Aloisi. All. Marini
AMICI DI ZIO: Franchini, Sala, Meschino, Carbonari, Pussini, D’Arienzo, Provitali
ARBITRI: Achille Vitelli e Gaetano Ficarola (Gsi/Msp)
MARCATORI: 6’pt Mogoroase, 15’pt Provitali, 19’pt Facci, 21’pt Di Macio, 23’pt Pascale (aut.), 11’st Provitali, 12’st Di Macio, 17’st Provitali, 21’st Aloisi, 26’st Facci

PREMIAZIONI
PRIMA CLASSIFICATA: Real Nascosa 2012
SECONDA CLASSIFICATA: Amici di Zio
VINCITRICE PLAYOUT: Latinafiori
CAMPIONE INVERNALE: Real Nascosa 2012
CAPOCANNONIERE: Mario Raso (Casa Bolognini)
MIGLIOR GIOCATORE PLAYOFF: Ruggero Provitali (Amici di Zio)
TOP FIVE
Daniele Ziroli (Casa Bolognini)
Mario Tiberi (Fotthenam)
Fabio Facci (Real Nascosa 2012)
Gianluca Lorusso (Planetwin Sabaudia)
Ruggero Provitali (Amici di Zio)

 

Lascia un commento