Real 2012 spaziale, in rimonta arriva la conquista del Trofeo Isas

Termini umani per raccontare una partita disumana non ce ne vengono in mente. L’unica certezza, stavolta matematica, è che il Real Nascosa 2012 si è laureato campione invernale di questa lunga ed appassionante Zonapontina League. Aritmetica arrivata dopo l’incredibile vittoria in rimonta su Casa Bolognini, eterna rivale dei ragazzi di Marini che per lunghi tratti della gara 

Leggi tutto

Bar Mario Real Nascosa - Campione Zonapontina League Estivo 2015

Il Real Nascosa 2012 dopo il successo dell’edizione estiva ha concesso il bis conquistando la sua prima Zonapontina League Invernale

Termini umani per raccontare una partita disumana non ce ne vengono in mente. L’unica certezza, stavolta matematica, è che il Real Nascosa 2012 si è laureato campione invernale di questa lunga ed appassionante Zonapontina League. Aritmetica arrivata dopo l’incredibile vittoria in rimonta su Casa Bolognini, eterna rivale dei ragazzi di Marini che per lunghi tratti della gara aveva assaporato il gusto della vittoria e del conseguente primato. Invece il 7-6 dei rossoblu apre le porte alla fase regionale ma soprattutto scrive un nuovo nome nell’albo del nostro campionato invernale subentrando ai campioni in carica del Fotthenam. Una partita infinita, ricca di ribaltamenti di fronte, di grandi interventi e di azioni sciupate che potevano cambiare la gara, in un senso e nell’altro. Alla fine è stata premiata la costanza e la solita esperienza del Real 2012 che, mischiata alle singole giocate ha messo ko un’imbizzarrita Casa Bolognini.

CRIMI TRASCINATORE – L’avvio è molto soft, squadre compatte, poche occasioni e zero tiri nello specchio. La prima fiammata è di Facci con un bel contropiede chiuso con lo scarico ad Aloisi che di piatto manda a lato. Due minuti più tardi arriva il primo intervento di Ziroli sempre su Aloisi mentre Raso comincia il suo show. Il capocannoniere del campionato prima salta tre uomini e chiudendo con un diagonale che sfiora il palo ma soprattutto il tap-in di Dalla Zanna, più tardi invece il suo destro è mandato in angolo da Arena. E’ l’intervento che accende la miccia infinita di questo scontro. Dalla Zanna sigla il vantaggio Bolognini ma due minuti dopo un’azione da manuale sull’asse Facci-Aloisi porta al pari Mogoroase. Il primo momento chiave del match si colora di biancoviola con Crimi protagonista in ogni occasione. Prima sbaglia a porta libera un gol praticamente fatto e poco dopo si esibisce con un morbido cucchiaio che batte Arena per il nuovo vantaggio Casa Bolognini. Lo zampino di Crimi c’è anche sul 3-1 perchè da un altro delizioso cucchiaio (finito sulla traversa) arriva il gol di Palleschi. Più tardi è Ventresco a salire in cattedra con uno slalom pazzesco chiuso con un tiro a lato. Casa Bolognini è in palla tanto che al 20′ arriva la doppietta di Crimi su un bel contropiede orchestrato da Palleschi. C’è anche la palla per il 5-1 ma Arena è stratosferico su un contropiede di Raso concluso da Dalla Zanna. La forza del Nascosa 2012 è quella di non demordere mai tanto da chiudere il primo tempo sul 4-3 con i gol di Pascale e Facci.

Real Nascosa 2012 - CAsa Bolognini - Zonapontina LEague 2015-201

Di Macio cerca di superare Ventresco nel big-match tra Real Nascosa 2012 e Casa Bolognini

DALL’INFERNO AL PARADISO – Se il primo tempo è decollato con un pò di fatica dopo i primi tre minuti della ripresa Ziroli e Arena sono già costretti agli straordinari con Ventresco che firma il 5-3 su una caparbia palla conquistata da Patriarca. Il Nascosa è in forcing nell’area avversaria ma trova un guscio accorto e concentrato a difendere la porta di Ziroli. Quando, poco prima del decimo, Raso va via da solo mettendo a sedere Arena per il gol del 6-3 la partita sembra chiusa con Casa Bolognini virtualmente prima e a tre punti dal sogno regionale. Nessuno aveva fatto i conti con Facci che sale in cattedra sempre nei momenti più caldi come sull’immediato 6-4 arrivato dieci secondi dopo il gol di Raso. E’ la rete che spegne la fiamma biancoviola perchè al quarto d’ora Aloisi fulmina Ziroli con un bel destro e poco dopo Facci regala a Lupsan la palla dell’incredibile pareggio. Un gol che già da solo varrebbe il primato e la conseguente vittoria del campionato ma questa è una partita infinita ed il pari è troppo rischioso come risultato. A cinque dalla fine arriva un miracolo di Ziroli che prime respinge la punizione di Facci e poi salva su Mogoroase sotto porta ma un minuto dopo la staffilata di Aloisi è imprendibile e si infila sotto il sette. Il gol del ko definitivo anche se le ultime due giocate sono di Arena prima su Raso sotto porta e poi con un bel colpo di reni sulla botta di Dalla Zanna spedendo il pallone sulla traversa.

FISIO DICE ADDIO AI QUARTI DIRETTI – In una serata dalle mille emozioni prima  del grande esempio di sport dato da Real Nascosa 2012 e Casa Bolognini era arrivata la debacle di Fisio Latina, una delle protagoniste principali di questo girone di ritorno. Tante le vittime eccellenti della squadra di Treviglio ma nello scontro diretto per il quarto posto è stato il Planetwin Sabaudia a vincere. Gli all blacks infatti quando bisogna difendere la propria posizione hanno sempre risposto da grande squadra come in questo caso blindando di fatto il quarto posto che varrà l’accesso diretto ai quarti di finale della fase playoff. Contro Fisio Latina una sfida all’ultimo sangue con tanto talento in campo ma anche ottimi equilibri. Forse è stato l’equilibrio a punire i biancazzurri, puniti spesso dalle rapide ripartenze finalizzate sempre da Lorusso. Dopo il pari a metà ripresa la Planet ha ripreso il largo andando a chiudere poi sul 10-8.

 

CLASSIFICA Pt   G
1 Real Nascosa 2012 72 29
2 Fotthenam 69 29
3 Casa Bolognini 68 29
4 Planetwin Sabaudia 56 29
5 Ronci Bus 52 29
6 Amici di Zio 52 29
7 Fisio Latina 51 29
8 Real Nascosa 49 29
9 Hookers 41 29
10 Settebello 40 29
11 Cheers 36 29
12 Latinafiori 33 29
13 Ludwig Pub 32 28
14 Gotham 12 29
15 Clinica I Phone 11 29
16 Ac Picchia 6 28

 

PLANETWIN SABAUDIA – FISIO LATINA 10-8
PLANETWIN SABAUDIA: Di Domenico, Perroni, Del Pin, Lorusso, Furno, Casalvieri
FISIO LATINA: Cavallini, Bianconi, Gaito, Bruzzese, Treviglio, Nazianzeno, Sbocchi
ARBITRO: Fabio Fiaschetti (Gsi/Msp)
MARCATORI: 3 Lorusso, 4 Casalvieri, Del Pin, Perroni, 2 Nazianzeno, 2 Gaito, Bruzzese, Bianconi, Treviglio, Sbocchi

 

REAL NASCOSA 2012 – CASA BOLOGNINI 7-6
REAL NASCOSA 2012: Arena, Pascale, Di Macio, Santinelli, Lupsan, Siracusa, Facci, Mogoroase, Aloisi
CASA BOLOGNINI: Ziroli, Ventresco, Dalla Zanna, Canini, Patriarca, Palleschi, Raso, Cacurri, Crimi
ARBITRO: Fabio Fiaschetti (Gsi/Msp)
MARCATORI: 9’Dalla Zanna, 11’Mogoroase, 15’Crimi, 18’Palleschi, 19’Crimi, 22′ Pascale, 25’Facci, 3’st Ventresco, 9’st Raso, 10’st Facci, 14’st Aloisi, 19’st Lupsan, 20’st Aloisi

Lascia un commento