La serata delle grandi imprese, Cheers all’ultimo respiro

Una serata come quella di ieri è in grado di riaccendere la passione a chiunque. La Zonapontina League post Pasqua è incredibile per le emozioni che è riuscita a collezionare in sole tre ore di gioco. Al Campo Sportivo Giannandrea è successo di tutto: chi rischiava l’incredibile ko è risorto alla lontana, chi credeva di 

Leggi tutto

Real Nascosa 2012 - Planetwin Sabaudia Zonapontina League 15-16

Siracusa e Mogoroase braccano il bomber di Planetwin Sabaudia Lorusso

Una serata come quella di ieri è in grado di riaccendere la passione a chiunque. La Zonapontina League post Pasqua è incredibile per le emozioni che è riuscita a collezionare in sole tre ore di gioco. Al Campo Sportivo Giannandrea è successo di tutto: chi rischiava l’incredibile ko è risorto alla lontana, chi credeva di avere la vittoria in pugno si è dovuto inchinare a tempo scaduto e chi si credeva sconfitto in partenza invece ha sfoderato una prestazione maiuscola seguita da tre punti inaspettati. Questa serata non ha una protagonista indiscussa, potrebbe esserlo il Cheers che si conferma scatenato in questo girone di ritorno con una grande vittoria o potrebbe esserlo il Real Nascosa 2012 che ha superato un altro difficile ostacolo ma perchè no il Latinafiori, risorto dalle sue ceneri con punti ed una prestazione convincente. La classifica intanto premia i campioni in carica della League Estiva perchè dopo esser andati sotto 2-o con un’ottima Planetwin Sabaudia ha saputo reagire e ribaltare una partita che si stava mettendo malissimo. Spettacolare prova di Facci e Lupsan che hanno suonato la carica e rimesso in carreggiata la capolista Real Nascosa 2012. Applausi a non finire per il Cheers invece che vince un altro fondamentale scontro diretto scavalcando proprio il Ludwig, sconfitto in modo rocambolesco 8-7. Succede tutto nel finale perchè a due minuti dallo scadere il Ludwig è in vantaggio 6-5 con la reale possibilità di tenere ancora dietro i rivali neroverdi. Dopo pochi secondi è il Cheers a strapparsi i capelli perchè dopo aver ribaltato l’incontro in maniera assurda si subisce un nuovo gol pesantissimo da digerire. Sul 7-7 e a pochi secondi dalla fine però è ancora una zampata neroverde a scuotere la partita e consegnare vittoria e sorpasso al Cheers di mister Vidali. In una serata di grandi emozioni non poteva mancare il colpaccio del Latinafiori che si conferma bestia nera degli Amici di Zio. Come nel match d’andata la squadra di capitan Spadari punisce i fluo ottenendo una vittoria fondamentale per questo duro finale di stagione. La partita inizia subito bene per i rossoblu che dopo il primo doppio vantaggio si portano, con belle giocate, sul momentaneo 4-1. Sul triplo vantaggio però arriva un calo evidente che porta gli Amici di Zio in gol per due volte mettendo in un angolo il Latinafiori. Dopo dieci minuti di sofferenza però è proprio una rete di Spadari a ridare serenità e fiducia al Latinafiori che alla fine vince 5-3.

 

CLASSIFICA Pt   G
1 Real Nascosa 2012 54 21
2 Casa Bolognini 50 21
3 Fotthenam 48 22
4 Planetwin Sabaudia 44 23
5 Settebello 40 22
6 Amici di Zio 40 23
7 Real Nascosa 37 21
8 Fisio Latina 33 20
9 Hookers 32 20
10 Ronci Bus 31 20
11 Cheers 24 23
12 Ludwig Pub 23 21
13 Latinafiori 21 22
14 Gotham 12 21
15 Clinica I Phone 11 23
16 Ac Picchia 3 21

 

ARENA FUTSAL FESTIVAL

Marino Provitali Amici di Zio Latinafiori Zonapontina League 15-

Provitali e Marino in un duello a centrocampo tra Amici di Zio e Latinafiori

Cheers Festa2

La grande esultanza del Cheers dopo la rocambolesca vittoria con il Ludwig

 

 

 

 

 

 

 

VENTIRESIMA GIORNATA
Cheers – Ludwig Pub 8-7
2 Mercurio, 2 Guandalini, 2 G.Di Noi, Girgenti, Pescatore
4 Santoro, 3 Bocancea
Real Nascosa 2012 – Planetwin Sabaudia 10-6
3 Aloisi, 2 Lupsan, 4 Facci, Mogoroase
3 Lorusso, 2 Del Pin, Tittoni
Latinafiori – Amici di Zio 5-3
2 Zanon, Rosapane, Quaresima, Spadari
2 Provitali, Carbonari

Lascia un commento