Dietro non si passa: ecco le migliori difese della League

Dopo l’approfondimento sui bomber della nostra Zonapontina League questo periodo di riposo ci dà tempo di andare ad approfondire un’altra importante statistica che da sempre ha fatto la differenza nel nostro campionato invernale. La difesa infatti è da sempre il punto più importante per tutte le squadre che poi hanno trionfato soprattutto nella fase invernale 

Leggi tutto

Difesa

I portieri delle cinque migliori difese di questa Zonapontina League, sono loro i principali protagonisti di queste difese inviolate

Dopo l’approfondimento sui bomber della nostra Zonapontina League questo periodo di riposo ci dà tempo di andare ad approfondire un’altra importante statistica che da sempre ha fatto la differenza nel nostro campionato invernale. La difesa infatti è da sempre il punto più importante per tutte le squadre che poi hanno trionfato soprattutto nella fase invernale del campionato. Dalla vecchia Carrozzeria Bompan ed il suo estremo difensore Armando Laurora fino ad arrivare ad Amerigo Cifra del Fotthenam, miglior difesa dell’anno scorso e seconda miglior retroguardia l’anno prima, l’anno del trionfo di Top Dancing Latina e di Cristian Crapiuc, portiere dei giallorossi. L’equilibrio è alla base di tutto ed è da lì che si può costruire una squadra vincente che può puntare a qualcosa di importante in ogni competizione Zonapontina. Anche nella quinta edizione il discorso è rimasto lo stesso anche se la miglior difesa attuale è in lotta per il vertice ma al momento ha ancora 5 punti di ritardo dalla vetta. Si tratta del Real Nascosa di Simone Tognetto, sin dall’inizio miglior pacchetto arretrato della Zonapontina League ed ora con 5 gol di margine sulla seconda migliore difesa che è rappresentata proprio dalla prima della classe Settebello. Squadre che negli scontri diretti fanno passare poco e niente, formazioni che riescono a fare la differenza anche nelle parate dei propri numeri uno. Quando si parla di grandi numeri uno della Zonapontina non si può non parlare di Amerigo Cifra, portierone del Fotthenam che al momento “rincorre” con i 39 gol subiti dagli amaranto. C’è spazio però anche per Daniele Ziroli di Casa Bolognini (40 i gol subiti fino ad ora) ma soprattutto di Alessandro Apostolico degli Hoookers, da sempre tra i migliori del campionato. In questa edizione sono alcuni grandi assenti in questa speciale classifica soprattutto Ludwig Pub di Mario Napolitano e Latinafiori di Fabrizio Quercivi, da sempre ottima difesa ma quest’anno in grande calo.

Lascia un commento