In 16 sono pronte a partire, sognando la Coppa (PARTE 1)

Si ricomincia più forti di prima, più grandi di prima e come sempre come punto di riferimento del calcio a 5 amatoriale. Sono 7 anni che Zonapontina accompagna l’inverno degli amatori: 2 di Zonapontina Cup e 5 (con questo) di Zonapontina League. Quest’anno si è sfiorato nuovamente il numero record di due stagioni fa con 

Leggi tutto

Fotthenam campione RID Zonapontina League Invernale 2014-2015

I campioni in carica del Fotthenam


Si ricomincia più forti di prima, più grandi di prima e come sempre come punto di riferimento del calcio a 5 amatoriale. Sono 7 anni che Zonapontina accompagna l’inverno degli amatori: 2 di Zonapontina Cup e 5 (con questo) di Zonapontina League. Quest’anno si è sfiorato nuovamente il numero record di due stagioni fa con 16 squadre iscritte, pronte per dare battaglia ai campioni in carica del Fotthenam.

LA CARICA DEI CAMPIONI In casa Fotthenam c’è voglia di ripetersi, il triplete sfiorato l’anno scorso ancora brucia (Zonapontina League Estiva persa solo in finale) dopo la vittoria dello scorso campionato invernale e della fase playoff. La squadra è rimasta intatta ma punta sul rientro di una colonna portante come il “Panoz” Paolo Panini con qualche piccola puntellata. L’orgoglio e la voglia di vincere sono sempre gli stessi però, avversarie avvisate

RONCI L’ANTAGONISTA DEL 2014 Anche i vicecampioni in carica del Ronci Bus ci saranno, rinforzati ma soprattutto motivati per cercare di ripetere un 2014 da urlo. La sorpresa del secondo posto invernale, la conferma arrivata nella finale playoff e la gran bella figura nella Superlega Regionale con un’ingiusta eliminazione ai quarti di finale del Palatorrino.

BOLOGNINI E ZIO, MERCATO DA STAR L’estate ed alcuni giocatori che hanno deciso di non tesserarsi stanno regalando però due outsider di lusso per il campionato invernale. Gli Amici di Zio continuano nella loro crescita: un terzo posto nel 2012, ultimo gradino del podio confermato anche l’anno scorso e la voglia di lottare per il vertice. Quest’anno torna a competa disposizione l’indiscusso capitano Meschino con parecchie novità, a partire da quel Ruggero Provitali che già si candida ad un posto nella prossima classifica marcatori. Anche Casa Bolognini però giura battaglia dall’inizio alla fine perchè quando “Gatinho” Cacurri scende in campo non lo fa mai per scherzo. Raso e Bagnato le principali bocche di fuoco ma anche la conferma di pilastri importanti quali Crimi, Canini e Medde possono mettere Casa Bolognini come outsider di lusso della manifestazione.

GATTO MATTO CI RIPROVA L’anno scorso con l’Fc Moretto sfiorò una finale storica perdendo ai rigori proprio con i campioni invernali del Fotthenam e futuri trionfatori della fase playoff. Quest’anno capitan Stevanella ci riprova, ripartendo da zero ma dando fiducia ai fedelissimi per ripetere un finale di stagione assolutamente spettacolare

Lascia un commento