Clark inaugura i playoff con una partita memorabile

Gol, chiusure, ripartenze e tanti errori. Le emozioni tra Palestra Il Chiodo e Clark ‘900 sono state molteplici, volute o no, ma alla fine hanno regalato una partita incredibile e sicuramente memorabile. La fase playoff dell’Aspettando l’Estate si apre come meglio non poteva con un bellissimo match che si chiude solo dopo la lotteria dei 

Leggi tutto

Palestra Il Chiodo - Aspettando l'Estate 2015

I ragazzi della Palestra Il Chiodo, fuori dopo i calci di rigore

Gol, chiusure, ripartenze e tanti errori. Le emozioni tra Palestra Il Chiodo e Clark ‘900 sono state molteplici, volute o no, ma alla fine hanno regalato una partita incredibile e sicuramente memorabile. La fase playoff dell’Aspettando l’Estate si apre come meglio non poteva con un bellissimo match che si chiude solo dopo la lotteria dei calci di rigore. La partita ci ha messo un pò a decollare con due squadre protagoniste di una fase a gironi completamente diversa. Avara di successi quella dei rosanero, ai playoff con un solo punticino, chiusa con 6 punti invece per la squadra di Remo Areni che ha comunque dovuto soffrire prima di accedere agli ottavi. L’avvio è stato lento ma il tutto si è smosso prima con la rete di Zanon (la prima di un bel poker) che ha risposto ai continui attacchi gialloneri. Poi c’è stata la veemente reazione di Clark brava a ribaltare la partita in pochi istanti ed andare addirittura sul +2. Ripartenze e lanci lunghi hanno caratterizzato il resto della gara con Zanon ancora protagonista con altri due gol ed Il Chiodo che va a colpire due pali. Nei supplementari la gran bella rete di Areni sembrava aver chiuso in definitiva la gara ma una conclusione (deviata) di Zanon batte Di Muro e spedisce le sorti del match ai calci di rigore. Sul dischetto segnano tutti, tranne Ivan Palleschi che sbaglia il quinto tiro e consegna a Clark gli ottavi di finale contro il Real Falchetto.

 

ACCESSO PLAYOFF
Palestra Il Chiodo – Clark ‘900 8-9 dcr (4-4 dts)
4 Zanon
2 Areni, Troccoli, Bedin

Lascia un commento