Filippetti spegne il sogno Bayer, De Santis campione Minicup

Un epilogo così spettacolare forse non se lo aspettavano nemmeno le dirette protagoniste. La quarta edizione della Minicup schianta tutte le manifestazioni flash del circuito Zonapontina per partite giocate, emozioni provate e grandi partita godute. L’en plein dell’edizione targata Finestra è la dimostrazione di quanto le otto partecipanti abbiano dato tutto divertendosi ma lottando, fino 

Leggi tutto

Un epilogo così spettacolare forse non se lo aspettavano nemmeno le dirette protagoniste. La quarta edizione della Minicup schianta tutte le manifestazioni flash del circuito Zonapontina per partite giocate, emozioni provate e grandi partita godute. L’en plein dell’edizione targata Finestra è la dimostrazione di quanto le otto partecipanti abbiano dato tutto divertendosi ma lottando, fino all’ultimo secondo. La finale ha seguito le linee guida del torneo perchè ci sono voluti i calci di rigore dopo 50 minuti regolamentari avvincenti e dei supplementari ancora più spettacolari. Anche dal dischetto non è stata facile risultando così decisiva la prima parata di Filippetti sul destro di Sebastianelli perchè tutte le altre conclusioni si sono infilate in rete.

 

DI MARIA E SECCI LE ARMI IN PIU’ Ricordando il pesante 6-1 subito nella fase a gironi il Bayer Le Verdure si ripresenta al cospetto di De Santis Gomme più concentrata, più serena ma soprattutto più preparata vista la presenza in campo di Di Maria e Fiormonti, assenti nel precedente scontro. Il canovaccio è sempre lo stesso, gli All Blacks attaccano ma sono imprecisi ed anche sfortunati (due pali colpiti nei primi 15 minuti) andando a sbattere su un Filippetti che da subito si dimostra protagonista dell’incontro. Stavolta però il Bayer non perde la calma contando anche su un Secci insuperabile e su un Di Maria spesso pericoloso palla al piede. Al quarto d’ora infatti è proprio funambolico giocatore del Le Verdure a portare in vantaggio i suoi con un bel diagonale vincente.

 

Finale Minicup 2015

L’assalto del Le Verdure

ENTUSIASMO E LUCIDITA’ Il Bayer stavolta sfrutta le emozioni nel verso giusto e si fa trascinare dall’entusiasmo mettendo alle corde gli avversari, pericolosi però in contropiede e con le avanzate di Polidoro. Con Giorgi in campo però bisogna sempre stare attenti sui calci piazzati e così, ad inizio ripresa, il capocannoniere del torneo serve, su punizione, Terella che firma la rete del pari. E’ questa la prova di maturità più grande del Bayer che resta unito e continua a giocare. Fiormonti e Filippetti però sono sempre molto attenti tra i pali anche se al 18′ è nuovamente il Bayer a passare in vantaggio con un altro bel fendente di Di Maria.

 

Rigore giorgi Minicup 2015

Il rigore siglato dal capocannoniere del torneo Mirko Giorgi

PARI, SUPPLEMENTARI ED ALTRO SHOW La rete dei ragazzi del Le Verdure sembra porre fine ad un match dominato per larghi tratti ma mai chiuso definitivamente. Sono le occasioni sciupate quelle che poi peseranno sul groppone del Bayer perchè De Santis Gomme ha un’immensa esperienza dalla sua e quando attacca sa far male. Nella ripresa infatti Terella ed Antognoni rischiano più volte di andare in gol con il primo che poi alla fine riesce a firmare la rete del 2-2 con una conclusione spettacolare sugli sviluppi di un calcio d’angolo che si infila sotto il sette. Ai supplementari vince chi ha più benzina ma in realtà entrambe si giocano gli ultimi dieci minuti alla pari con un secondo tempo davvero subilme. E’ di nuovo il momento dei due estremi difensori però, protagonisti fino alla fine. Ai calci di rigore poi è la prima parata di Filippetti a fare la differenza e consegnare lo scettro nelle mani di capitan Rubba.

 

BAYER LE VERDURE – DE SANTIS GOMME 6-7 dcr (2-2 dtr) (1-0 pt)
BAYER LE VERDURE:
Fiormonte, Cosmi, Sebastianelli, Di Maria, Bastianelli, Piva, Facci, Baccini
DE SANTIS GOMME: Filippetti, Chittano, Rubba, Verzin, Antognoni, Polidoro, Giorgi, Terella
ARBITRI: Maglione e Basile (GSI Latina)
MARCATORI: 16’pt Di Maria, 7’st Terella, 18’st Di Maria, 24’st Terella

PREMIAZIONI
PRIMO CLASSIFICATO: De Santis Gomme
SECONDO CLASSIFICATO: Bayer Le Verdure
TERZE CLASSIFICATE: Scansafatiche e Fc Rocco 23
MIGLIOR GIOCATORE: Alessandro Di Maria (Bayer Le Verdure)
CAPOCANNONIERE: Mirko Giorgi 8 gol (De Santis Gomme)
MIGLIOR PORTIERE: Andre Piva (Scansafatiche)

 

 

 

Lascia un commento