Pronti a ripartire, domani si scende in campo

Di cose ne sono cambiate anche se poi, in realtà, la macchina Zonapontina è rimasta intatta, sia negli iscritti che nella mentalità. La sesta edizione invernale (undicesima se si considerano le edizioni estive) è pronta a prendere il via con il solito entusiasmo e soprattutto con la solita voglia di giocare e di mettere in campo 

Leggi tutto

Presentazione Zonapntina League 2014 2015

Di cose ne sono cambiate anche se poi, in realtà, la macchina Zonapontina è rimasta intatta, sia negli iscritti che nella mentalità. La sesta edizione invernale (undicesima se si considerano le edizioni estive) è pronta a prendere il via con il solito entusiasmo e soprattutto con la solita voglia di giocare e di mettere in campo tutto quello che si ha. Per il secondo anno consecutivo il campo resta invariato e sarà quello del Centro Sportivo Eucalyptus (vicino il 24milabaci) mentre, dopo tre anni, c’è stato il divorzio con la sezione Opes di Latina per tornare con il Gruppo Sportivo Italiano. Questa l’unica novità dietro le quinte per un campionato che, sul lato tecnico, presenta la novità più grande, quella legata alla Superlega di Roma che metterà i palio un viaggio a New York. Il sogno americano quindi approda anche a Latina con dodici squadre ai nastri di partenza pronte a darsi battaglia ed inseguire la vetta della classifica, quella che poi spedirà la vincente direttamente a Roma per giocarsi poi tutto con l

1ª giornata
Lun.6\10 Ore 20 Fc Moretto  – New Edil
Lun.6\10 Ore 21 I Pan  – Palafitness
Lun.6\10 Ore 22 Palestra Olympia  – Diva Ricevimenti
Mer.8\10 Ore 20 Sex Machine/I Stuff  – Ludwig Pub
Mer.8\10 Ore 21 Ronci Bus  – Amici di Zio
Mer.8\10 Ore 22 Palestra Il Chiodo  – Fotthenam

e big della Capitale. Tra le favorite è d’obbligo citare il Fotthenam, campione nel 2013 e finalista (sconfitta) la scorsa edizione. Insieme alla squadra del duo Di Cesare-Terenzi attenzione ad un rinnovato Ludwig Pub, campione dell’edizione estiva e pronto a dare battaglia mentre può far male anche l’I Pan, squadra uscita fin troppo presto l’anno scorso. Queste forse le squadre che dichiarano battaglia dal primo istante mentre per tutte le altre c’è sempre l’effetto sorpresa che può fare la differenza. Il tutto ricordando sempre che in campo ci si va per divertirsi che il calcio amatoriale nasce per questo e la Zonapontina League crede fermamente in questi valori. Per il resto, chi segue i tornei del circuito Zonapontina, non ci sono altre novità. Bisognerà solo aspettare pochi giorni perché così la prima giornata andrà in archivio e sul portale comincerà il solito show di foto, video e continui aggiornamenti.

Lascia un commento