Fc Latina bella e vincente, trionfo all’Aspettando

La sorpresa è stata solo per chi non l’ha vissuto questo terzo Aspettando L’Inge Kallen perchè il trofeo alzato al cielo dall’Fc Latina di Andrea Garofalo non risulta affatto sorprendente. Gli orange infatti si aggiudicano questa terza edizione battendo addirittura i campioni in carica di Top Dancing Latina (campioni anche della Zonapontina League Invernale), dilagando 

Leggi tutto

La sorpresa è stata solo per chi non l’ha vissuto questo terzo Aspettando L’Inge Kallen perchè il trofeo alzato al cielo dall’Fc Latina di Andrea Garofalo non risulta affatto sorprendente. Gli orange infatti si aggiudicano questa terza edizione battendo addirittura i campioni in carica di Top Dancing Latina (campioni anche della Zonapontina League Invernale), dilagando poi negli ultimi minuti. Una soddisfazione per una new entry del circuito Zonapontina ed un orgoglio per l’organizzazione che in questi tre anni ha visto tre campioni differenti ma sempre la stessa passione in campo. Anche stavolta è stato l’equilibrio a farla da padrone con un avvio lento ma subito dalla parte di Top Dancing, in vantaggio al 7′ con un bel destro di Padorrariu. Fc Latina è lenta, impacciata e non riesce a mostrare il suo enorme potenziale ed il suo grande dinamismo. Dall’altra parte però anche Top Dancing non ha la solita lucidità anche se nei primi dieci minuti sfiora il gol in almeno quattro occasioni. Nella ripresa però la musica cambia perchè l’Fc Latina risorge e ribalta la situazione in soli due minuti. Al 5′ con una punizione dell’ottimo Rubeca e due minuti più tardi invece con la grande botta dalla distanza di Ruggiero. L’insperato vantaggio cambia tutto e comincia a rendere la gara scoppiettante. Al quarto d’ora un bel diagonale di Bacoli ristabilisce la parità ma è questo il momento in cui sale in cattedra Daniele Persichino, autore del 3-2 e 4-2. Con meno di dieci minuti da giocare la partita è in mano all’Fc così Top Dancing si scopre lasciando il fianco agli avversari. La determinazione orange così viene premiata nel finale con i gol di Calvani e Cesari che chiudono definitvamente l’incontro. Top Dancing abdica, Fc Latina esulta ma i tornei Zonapontina restano sempre lì, a portata di tutti.

 

FC LATINA – TOP DANCING 6-2 (0-1 pt)
FC LATINA: Cacciotti, Cesari, Rubeca, L.Ruggiero, D.Ruggiero, Campagna,
Persichino, Cardone, De Lucia, D’Annolfo, Calvani. All. Garofalo
TOP DANCING: Carpiuc, Padorrariu, Pinna, Panzaru,
Bacoli, Seccafien, Chirizzi, Lauria, Grama, Visan. All. Seccafien
ARBITRO: Emanuele Veneruso della sezione Opes di Latina
MARCATORI: 7′ Padorrariu, 5’st Rubeca, 8’st D.Ruggiero, 15’st Bacoli,
16’st Persichino, 18’st Persichino, 22’st Calvani, 24’st Cesari

 

 

PREMIATI
PRIMO CLASSIFICATO   SECONDO CLASSIFICATO
Fc Latina   Top Dancing Latina
MIGLIOR ATTACCO   MIGLIOR DIFESA
Sant’Antonio Square    Fc Latina
MIGLIOR GIOCATORE GIRONI   MIGLIOR GIOCATORE PLAYOFF
Filippo Marroni (S.Antonio Square)   Daniele Persichino (Fc Latina)
TOP SIX
Matteo Vita (F&F Latina)   Stefano Galassi (Fotthenam)
Matteo Cesari (Fc Latina)   Davide Pinna (Top Dancing)
Mirko Giorgi (Ludwig Pub)   Devis Rubeca (Fc Latina)
CAPOCANNONIERE
Diego Valle (Ast/Caimani) – 12 reti

 

Lascia un commento