Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Share on Reddit0Share on Yummly0Email this to someonePrint this page

FINALE ZONAPONTINA LEAGUE: sarà scontro Ludwig-Olympia

Finale Zonapontina League 2014Quando si partecipa ad un torneo Zonapontina succede che le due squadre più quotate escono ai quarti di finale e semifinale mentre, all’ultima gara, quella decisiva, ci arrivano due quintetti storici fatti di determinazione e grande carattere. La finale della Zonapontina League sarà una sfida tra il Ludwig Pub e Palestra Olympia. Per entrambi la possibilità di alzare per la prima volta il trofeo più importante al cielo, sarebbe la prima assoluta per Olympia mentre per i ragazzi di Mario Napolitano c’è una lunga bacheca fatta di secondi e terzi posti nel circuito Zonapontina. Insomma tanti motivi per scendere in campo lunedì e portare a casa una vittoria preziosa, un successo di grande importanza in una stagione comunque importante per entrambe. Più “scontata” la semifinale del Ludwig, capolista indiscussa del girone e vittoriosa 6-1 contro gli Amici di Zio. Stavolta infatti gli orange non riescono ad aggrapparsi al suo estremo difensore Cifra andando al tappeto già dopo pochi istanti. Dall’altra parte infatti, privi di Marini e Medde, i ragazzi del Ludwig Pub si affidano ad un Racciatti in grande spolvero ed autore di una tripletta. Nella ripresa infatti salta definitivamente la diga degli Amici di Zio lasciando spazio ai continui contropiedi di Racciatti e Ciocca. Molto più combattuta l’altra semifinale anche se il successo di Palestra Olympia non era poi così scontato. Battere la capolista a punteggio pieno del girone A non era semplice soprattutto se dopo due minuti un gol di Haras portava in vantaggio Brand Parrucchieri. I reds però non hanno mollato la presa, rispondendo colpo su colpo alle offensive biancoverdi. Nel finale del primo tempo arriva lo strappo targato “Giotto” Vernillo, autore poi di un poker decisivo. Nella ripresa poi ci pensano i fratelli Pigini ad ergere un muro invalicabile lasciando spazio ai tanti contropiedi a tu per tu con Gaveglia. Brand Parrucchieri ci prova fino alla fine ma è Palestra Olympia a trovare l’ultimo gol ed il biglietto per la finale di lunedì.

Semifinali
Ludwig Pub – Amici di Zio 6-1
3 Racciatti, Spione, Martucci, Ciocca
Setola
Palestra Olympia – Brand Parrucchieri 6-3
4 Vernillo, Squarcianeri, S.Pigini
2 Leggeri, Panzarini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ESEGUI LA SEMPLICE OPERAZIONE MATEMATICA *