Ast/Caimani ai quarti, gli Amici di Zio escono con onore

I playoff si aprono con una partita davvero spettacolare e ricca di spunti interessanti. Ast/Caimani e Amici di Zio infatti danno vita ad una gara di grande intensità ma soprattutto viva fino all’ultimo istante. Da una parte cuore e gran pressione dei ragazzi dello Zio Meschino dall’altra invece caparbietà e cinismo per la squadra di 

Leggi tutto

Amici di Zio Ast Caimani - Aspettando L'Inge Kallen 2014I playoff si aprono con una partita davvero spettacolare e ricca di spunti interessanti. Ast/Caimani e Amici di Zio infatti danno vita ad una gara di grande intensità ma soprattutto viva fino all’ultimo istante. Da una parte cuore e gran pressione dei ragazzi dello Zio Meschino dall’altra invece caparbietà e cinismo per la squadra di Gino Bevilacqua. Alla fine sono i secondi a passare il turno anche se fino alla fine i rischi sono stati alti. Il vantaggio è proprio dell’Ast che sfrutta al meglio un’indecisione avversaria mandando in solitaria il capocannoniere Valle che batte Laurora. Sull’1-0 già sono due le occasioni clamorose sciupate dagli Amici di Zio, tra le quali un palo interno di Tiberi che grida ancora vendetta. La gara è combattuta, Di Raimo fa reparto da solo e sfrutta gli inserimenti di Valle mentre dall’altra il duo Rosapane-Tiberi fatica a decollare. Il livello di gioco resta alto per tutto il primo tempo tant’è che Rosapane riesce poi a sfruttare un bel pallone al limite dell’area di rigore battendo l’ottimo Mancini. La ripresa riparte come il primo tempo, sornioni i Caimani ma sempre letali, avanti all’impazzata invece gli avversari. Tiberi continua a litigare con la porta avversaria colpendo una traversa e sciupando due occasioni nitide a portiere battuto mentre Di Raimo continua il bel duello con Sala nella metà campo avversaria. Intanto è Valle a sfruttare un’indecisione degli Amici di Zio e riportare i suoi in vantaggio e dopo un altro palo degli Amici di Zio arriva anche il tris di Di Raimo. Sul 3-1 e 2 minuti da giocare sembra tutto chiuso ma alla fine un colpo di testa di Tiberi riapre incredibilmente la gara. Un minuto di passione che porta a due contropiedi dei “fluo” ma Mancini è sempre attento tra i pali e l’ultima parata vale così l’accesso ai quarti di finale dove il Fotthenam è pronto a battagliare.

16 15 4314 13 9 10 12 7 6 5   2

 

Ottavi di finale
Ast/Caimani – Amici di Zio 3-2
2 Valle, Di Raimo
Rosapane, Tiberi

Lascia un commento