Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Share on Reddit0Share on Yummly0Email this to someonePrint this page

I campioni sono loro: Top Dancing supera ancora il Fotthenam

Top Dancing - Finale Zonapontina League Invernale 13-14Con un finale di stagione superlativo Top Dancing fa il bis. La squadra di Simone Seccafien, neocampione invernale in carica, va a pescare anche la coppa dei playoff facendo en pein in questa storica Zonapontina League Invernale. Si conclude così una stagione lunga, faticosa ma assolutamente appassionante che ha visto 18 squadre credere nei propri obiettivi, più di 200 giocatori giocatori sputare sangue fino all’ultimo secondo regalando una grande soddisfazione allo staff organizzativo ed a questo torneo fantastico.

TOP DANCING SCATENATA – Rispetto alle tre sfide precedenti, sempre molto tirate, stavolta il Fotthenam-Top Dancing ha un altro copione. La squadra del duo Di Cesare-Terenzi va da subito in affanno senza mai trovare sbocchi nella metà campo avversaria. Il vantaggio dei giallorossi arriva al quarto minuto e porta la firma di Panzariu con un bel destro sul secondo palo. E’ un momento subito difficile per i campioni invernali della passata stagione, già ko nella scorsa finale con Carrozzeria Bompan. Cifra, una superstar in questi playoff, risponde sempre presente tenendo in vita il Fotthenam perchè Bulboaca e Panzariu sono scatenati. Al 22′ arriva il 2-0 proprio di Bulboaca che chiude un primo tempo praticamente a senso unico. Lo schiaffo più pesante da mandare giù arriva dopo nemmeno un minuto del secondo tempo quando Bulboaca sfrutta un disimpegno errato e parte in contropiede regalando a Panzariu una palla d’oro. Il 3-0 è un risultato davvero difficile da rimontare, soprattutto considerando l’assenza di un giocatore chiave come Sordilli e i tanti problemi avuti nella prima frazione di gioco. Pellegrino prova a scuotere i suoi dopo qualche minuto con due conclusioni ma la retroguardia di Top Dancing è sempre ermetica e non lascia spazi.

POKER E CHIUSURA DELLA GARA – Il Fotthenam cerca di riequilibrare la gara ma ad ogni disattenzione viene punita come quando al 10′ Hrinescu anticipa tutti sugli sviluppi di un laterale e batte Cifra. Sul 4-0 la coppa è virtualmente nella mani di Top Dancing anche se la gara non cala di ritmo. Bulboaca e Panzariu impegnano ancora Cifra e Pellegrino prova a pungere in contropiede. Al 17′ si fa vedere anche Bocancea che dopo qualche conclusione andata fuori riesce a trovare la porta battendo Carpiuc. Un gol che può ridare speranze per un finale tutto d’un fiato ma un minuto dopo Panzariu vola sulla destra e serve a Bulboaca il solito pallone da buttare dentro. Di nuovo partita in banca e Fotthenam costretto a raccogliere un’altra palla in fondo alla rete. Nel finale c’è ancora tanto orgoglio da mettere in campo e così Bocancea prima va in gol su calcio di rigore e poi firma il 3-5 che chiude in definitiva la gara ed uno scontro durato praticamente 9 mesi.

TOP DANCING LATINA – FOTTHENAM 5-3 (2-0 pt)
TOP DANCING LATINA: Carpiuc, Visa, Padorrariu, Vadan, A.Bulboaca, Panzariu, Hrinescu, Seccafien
FOTTHENAM: Cifra, Di Cesare, Policriti, Pat.Panini, Terenzi, Piscopo, Pellegrino, Bocancea
ARBITRI: Capuzzo e Veneruso della sezione Opes di Latina
MARCATORI: 4′ Panzariu, 22′ Bulboaca, 1’st Panzariu, 11’st Hrinescu, 17’st Bocancea, 18’st Bulboaca, 22’st Bocancea (rig.), 24’st Bocancea

PREMIAZIONI
PRIMO CLASSIFICATO Top  Dancing Latina
SECONDO CLASSIFICATO Fotthenam
CAMPIONE INVERNALE Top Dancing Latina
VINCITRICE PLAYOUT Palestra Il Chiodo
PREMIO FEDELTA’ SS La Franca e Twenty Four
MIGLIOR G.PLAYOFF Amerigo Cifra (Fotthenam)
CAPOCANNONIERE Simone Seccafien (Top Dancing)
TOP FIVE
Saverio Arena (Eucalyptus)
Massimo Lattone (C. Hairdressing) Daniel Panzariu (Top Dancing)
Andrea Bocancea (Fotthenam) Andrea Cipriani (Palafitness)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ESEGUI LA SEMPLICE OPERAZIONE MATEMATICA *