Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Share on Reddit0Share on Yummly0Email this to someonePrint this page

Twenty Four da urlo, Il Chiodo di sofferenza: domenica LA FINALE

Finale PlayoutNella prima fase calda di questi scontri ad eliminazione diretta ritorna in voga la caratteristica principale di tutti i tornei di Zonapontina: il grande equilibrio. E’ stato così nella prima semifinale tra Twenty Four e SS La Franca ed è stato ancora più equilibrato nel derby tra palestre. Nella prima sfida le due squadre più determinate della stagione invernale si danno battaglia su ogni pallone anche se Twenty riesce a prendere il largo e sognare da subito la finale. I ragazzi di Corrado Reggiani infatti escono fuori nel finale e con la doppietta di Borreca cercano l’assedio per arrivare ai supplementari senza però riuscirci. Chi invece agguanta solo a 60 secondi dalla fine gli extratime è la Palestra Olympia, squadra determinata e battagliera fino all’ultimo istante. La sfida con i ragazzi del Cholo Bravi è davvero entusiasmante ed appassionante dal primo fino all’ultimo minuto. L’avvio è subito per i Reds con il gol di Uccellini, recuperato poi da un bel destro di Quaresima. Entrambe le squadre si battono su ogni pallone ma Olympia riesce a prendere il largo andando sul 3-1. Proprio nel momento chiave del match arriva la grande reazione del Chiodo che, a tre minuti dalla fine, ribalta tutto andando sul 4-3. Il cuore dell’Olympia però non ha mai fine e su una palla ben lavorata da Tarantino arriva il diagonale vincente di Uccellini che spedisce la gara ai supplementari. Stavolta però è Il Chiodo a partire forte e tra Quaresima, le parate di Oricchio e Spadari arriva il doppio, definitivo, vantaggio che manda in finale la squadra di Bravi.

Twenty Four – SS La Franca 5-2
3 Salani, Madina, Autogol
2 Borreca
Palestra Il Chiodo – Palestra Olympia 6-4 dts
4 Quaresima, Scala, Spadari
2 Uccellini, Tarantino, Spagnul. Amm. Squarcianeri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ESEGUI LA SEMPLICE OPERAZIONE MATEMATICA *