Il viaggio tra cannonieri interni tra gol, giocate e fantasia

Il viaggio, squadra per squadra, dei cannonieri della Zonapontina League

Zonapontina League Invernale - Speciale marcatoriDopo la bellezza di ventuno partite giocate c’è tanto da ricordare e non mettere in disparte. Più di 150 le partite alle spalle di questa Zonapontina League e numeri da capogiro sotto ogni punto di vista. In così tante partite appassionanti sono state infinite le quantità di reti messe a segno. La classifica marcatori in effetti chiarisce la situazione tra i bomber del torneo ma in questa particolare graduatoria andiamo ad analizzare ogni singolo capocannoniere che sta trascinando, a suon di reti, la propria squadra in questa stagione. E’ proprio il caso della Palestra Il Chiodo, appesa come sempre al potente sinistro di Riccardo Quaresima, 29 centri fino ad ora ed unico giocatore in rosa ad essere andato in doppia cifra. La dimostrazione di quanto un pivot possa essere fondamentale in una squadra arriva anche da squadre come El Pibe de Oro e Christian Hairdressing che da quando hanno dovuto fare a meno di (per diversi motivi) Giovanni Zufferli e Stefano Ciaravino hanno avuto un declino in classifica. Entrambi a 35 centri sono pronti per il rientro ma soprattutto per una fase playoff davvero entusiasmante. Fermi sopra i 30 sigilli ma sempre più in alto in classifica invece Paolo Panini e Davide Napolitano che ritrovano Fotthenam e Ludwig in ottime posizioni. La loro assenza non sta pesando sulle prestazioni di entrambe le squadre che stanno confermando il proprio valore sul campo. Vere e proprie macchine da gol invece Top Dancing, Eucalyptus e Naples Punto Tabacchi. La prima resta ancora in vetta, schivando ogni settimana gli attacchi del Fotthenam ed in squadra può vantare parecchi goleador. Il primo è l’attuale capocannoniere, Simone Seccafien con 58 centri ma non bisogna dimenticare Daniel Panzariu, dietro di una decina di gol. Anche l’Eucalyptus può vantare parecchi giocatori in cima alla marcatori oltre al capocannoniere interno Sorin Lupsan (32 gol). Infatti sia Di Macio (29 reti) che Mogoroase (28 centri) sono pronti a mettere a repentaglio la palma di capocannoniere interno del rumeno nerazzurro. Discorso simile in casa Naples Punto Tabacchi dove i gol di Maurizio Prisco sono risultati fondamentali per la risalita in classifica (attuale vicecapocannoniere con 46 gol) anche se Godino e Pirone, con una ventina di gol a testa, stanno mantenendo alto l’onore dei gialloverdi. Gol a vagonate anche per il cannoniere interno degli Amici di Zio, il solito Pablo Setola che è pronto a varcare la soglia dei 40 gol stagionali. Decisamente più umani invece i ragazzi di I Pan Pet Planet che portano a referto praticamente tutta la rosa capitanata dal duo Cartolano-Finocchiaro a quota 21 e 20 reti. Ma tra i vari Spigariol, Nunneri e Tomei ecco che arrivano più di quaranta gol per una delle sorprese di questo campionato. Bomber ritrovato anche quello di Pro Pisterzo Simone Candian che in questo ultimo periodo sembra assolutamente scatenato ritornando ai fasti di un tempo. Più difficile invece il cammino di cannonieri come Giorgio Squarcianeri di Palestra Olympia, Marco Vittori di New Edil, Gabriele Salani di Twenty Four, Lino De Rosa di SS La Franca ed infine il nuovo arrivato Marco Tasciotti di Ristocafè Ciacciarelli che già era andato più volte in gol nell’ultimo torneo di Natale.

SPECIALE MARCATORI
Setola Pablo Amici di Zio 42
Corbucci Paolo Carrozzeria Bompan 16
Ciaravino Stefano Cristian Hairdressing 35
Zufferli Giovanni El Pibe de Oro 35
Lupsan Sorin Eucalyptus 32
Panini Paolo Fotthenam 33
Cartolano Salvatore I Pan Pet Planet 21
Napolitano Davide Ludwig Team 35
Prisco Maurizio Naples Punto Tabacchi 46
Vittori Marco New Edil 11
Candian Simone Palafitness 25
Quaresima Riccardo Palestra Il Chiodo 29
Squarcianeri Giorgio Palestra Olympia 17
Valle Diego Piazzale Berlinguer 15
Tasciotti Marco Ristocafè Ciacciarelli 4
De Rosa Pasquale SS La Franca 11
Seccafien Simone Top Dancing Latina 58
Salani Gabriele Twenty Four 8

 

Lascia un commento