Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Share on Reddit0Share on Yummly0Email this to someonePrint this page

Integrazione comunicato del 3/11/2013

 

 

ZONAPONTINA LEAGUE 13-14

COMUNICATO 7 (con integrazione Giudice Sportivo)

 SCARICA IL FORMATO PDF

CLASSIFICA

Squadra

Pt G V N P

Gf

Gs

Dr

1

Cristian Hairdressing 16 7 5 1 1 46 32 14

2

Pro Pisterzo 15 6 5 0 1 32 17 15

3

Top Dancing Latina 12 6 4 0 2 53 24 29

4

Fotthenam 12 6 4 0 2 35 19 16

5

Amici di Zio 10 7 3 1 3 52 36 16

6

Real Nascosa 10 6 3 1 2 29 23 6

7

Carrozzeria Bompan 10 5 3 1 1 19 18 1

8

Ludwig Team 10 6 3 1 2 41 30 11

9

El Pibe de Oro* 9* 5 3 1 1 31 29 2

10

Eucalyptus 9 6 3 0 3 26 33 -7

11

Palestra Il Chiodo 9 7 3 0 4 34 39 -5

12

Piazzale Berlinguer 7 3 2 1 0 14 11 3

13

Palestra Olympia 6 6 2 0 4 30 29 1

14

New Edil 6 6 2 0 4 29 53 -24

15

I Pan/Pet Planet 5 5 1 2 2 23 24 -1

16

Twenty Four 3 6 1 0 5 24 62 -38

17

Naples Punto Tabacchi 1 6 0 1 5 33 53 -20

18

SS La Franca 0 5 0 0 5 9 44 -35

*1 punto di penalizzazione

Settima giornata

Carrozzeria Bompan

 –

Amici di Zio

4-2

Cristian Hairdressing

 –

Real Nascosa

7-6

Eucalyptus

New Edil

11-3

I Pan/Pet Planet

 –

Naples/Punto Tabacchi

7-7

Fotthenam

Top Dancing Latina

3-5

SS La Franca

El Pibe de Oro

nd

Palestra Il Chiodo

 –

Pro Pisterzo

1-8

Twenty Four

 –

Ludwig Team

10-16

Palestra Olympia

Piazzale Berlinguer

4-6

CLASSIFICA MARCATORI

Seccafien Simone Top Dancing Latina 20
Napolitano Davide Ludwig Team 19
Ciaravino Stefano Cristian Hairdressing 18
Setola Pablo Amici di Zio 16
Quaresima Riccardo Palestra Il Chiodo 16
Cipriani Mario Cristian Hairdressing 12
Panini Paolo Fotthenam 11
Nazianzieno Alessandro Ludwig Team 11
Godino Vincenzo Naples Punto Tabacchi 11
Visan Andrey Top Dancing Latina 11
Di Macio Alessandro Eucalyptus 10
Squarcianeri Giorgio Palestra Olympia 10
Panzariu Daniel Top Dancing Latina 10

GIUDICE SPORTIVO

Squalificati (una giornata)

Coco Gaspare I Pan Pet Planet

Diffidati

Carpiuc Cristian Top Dancing Latina
Pussini Alessandro Amici di Zio

 

 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO – COM. UFF. del 3/11/2013

Dopo aver attentamente esaminato il referto dell’arbitro Sig. Capuzzo Adriano riguardante l’incontro del 17/10/2013 tra le societa’ El Pibe de Oro e Real Nascosa,  terminato 7-5 in favore dei primi, ed aver ricevuto il ricorso della società Real Nascosa riguardante gli scarpini non idonei utilizzati dal signor Borrelli Liberato della società El Pibe de Oro il Giudice Sportivo:

–         Seguendo i punti cardine del Regolamento del Gioco del Calcio a 5 e le integrazioni del Regolamento interno della Zonapontina League accetta, in parte, il ricorso omologando il risultato della gara penalizzando in un punto la società El Pibe de Oro per non aver rispettato la Regola 4 (pagina 23 del Il Regolamento del Giuoco del Calcio a Cinque FIGC) come riportato : “…sono consentite soltanto scarpe da ginnastica, scarpe in tela, scarpe morbide con suola di gomma o materiale similare”.

 Tenendo conto dei fatti ed i vari Regolamenti il Giudice Sportivo:

–         Tende a sottolineare la pagina 87 del Regolamento del Giuoco del Calcio a Cinque FIGC sotto la voce “Altro Equipaggiamento” che afferma  “Se un indumento o un equipaggiamento ispezionato prima della gara, e considerato non pericoloso, dovesse divenire tale durante la stessa o fosse usato in una maniera pericolosa, il suo utilizzo non dovrà più essere consentito dagli arbitri” regola applicabile anche per la non pericolosità degli scarpini apparentemente non idonei.

Presentato i seguenti punti la sezione Opes di Latina e l’organizzazione della Zonapontina League chiariscono in definitiva la regola riguardante gli scarpini da utilizzare:

Qualora un calciatore dovesse scendere in campo con scarpini non idonei bisogna:

1)   Comunicare al direttore di gara entro il primo tempo l’irregolarità ed accertarsi la pericolosità di tale equipaggiamento

2)   Il ricorso è a discrezione della squadra avversaria

L’arbitro è tenuto:

1)   Valutare la pericolosità  ed allontanare dal campo di gioco il calciatore fino a che non abbia risolto tale equipaggiamento

2)   Mettere a referto l’utilizzo di scarpini non regolamentari

L’organizzazione è tenuta a (solo in caso di ricorso della società avversaria):

1)   Penalizzare di un punto la società che ha in campo un calciatore  con scarpini non regolamentari

2)   Penalizzare di due punti se tale società avrà nuovamente un calciatore in campo con scarpini non regolamentari

3)   Dare sconfitta a tavolino alla società che per la terza volta infrangerà tale regola

Il tutto ricordando la discrezionalità dell’arbitro nei casi di mancato ricorso

Inoltre l’organizzazione integra nel regolamento la Regola 5 di pagina 26 del Regolamento del Giuoco del Calcio a Cinque FIGC per chiarire anche la situazione dell’affiancamento arbitrale. “Le decisioni del primo arbitro prevalgono su quelle del secondo arbitro, se entrambi segnalano un’infrazione e c’è disaccordo tra loro”. Nel regolamento interno della Zonapontina League questa regola sarà integrata nel seguente modo: “Le decisioni del primo arbitro prevalgono su quelle dell’assistente arbitro, se entrambi segnalano un’infrazione e c’è disaccordo tra loro”.

PER CONTROLLARE PAGINE E PARAGRAFI IN ALLEGATO IL LINK DEL REGOLAMENTO DEL GIOCO DEL CALCIO A CINQUE

http://www.aia-figc.it/download/regolamenti/reg_2011_c5.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ESEGUI LA SEMPLICE OPERAZIONE MATEMATICA *