Palmacci firma l’impresa e dà una mano al Sabaudia

UNA partita al cardiopalma premia il Lenola, che batte il Calcio Sezze secondo in classifica e tornando prepotentemente in lizza per un posto sul podio. Comincia forte il Calcio Sezze che prima colpisce una traversa con Martelletta e poi sblocca il risultato con De Filippis, bravo a sfruttare un laborioso disimpegno della difesa locale e 

Leggi tutto

UNA partita al cardiopalma premia il Lenola, che batte il Calcio Sezze secondo in classifica e tornando prepotentemente in lizza per un posto sul podio. Comincia forte il Calcio Sezze che prima colpisce una traversa con Martelletta e poi sblocca il risultato con De Filippis, bravo a sfruttare un laborioso disimpegno della difesa locale e poi battere Mancini in disperata uscita. Il Lenola prova a reagire, il Sezze gioca in contropiede. Guglielmelli fa le prove di 1-1 ma trova l’opposizione del palo. Nella ripresa, al 12’, i setini sembrano mettere la parola fine sul match. Grande azione corale e avvolgente da destra a sinistra dei rossoblu che poi trovano al centro dell’area il solitario Pernasilici che di testa batte ancora Mancini. Partita finita? Sembra di sì, anche quando ancora la sfortuna chiude le porte al Lenola con il palo colpito da Palmacci. Ma il Lenola ci crede e costruisce l’incredibile rimonta con il carattere. Al 22’ Palmacci si guadagna e ralizza il rigore dell’1-2 (fallo contestato di Pecorilli). Al 41’Di Emma commette fallo e prende il secondo giallo lasciando i suoi in dieci. Sulla punizione seguente testata di Soscia, parata di Lampacrescia che non blocca regalando il tap-in vincente a Guglielmelli. La partita si scalda. Fuori anche mister Delle Donne e Pecorilli. Il Lenola ci crede e va a vincere in pieno recupero. Palla lunga «spizzata» da Soscia, Guglielmelli spara a rete, Lampacrescia si supera ma non può nulla su Palmacci che ribadisce in rete.

IL Calcio Sabaudia rallenta ma non si ferma, anzi. I ragazzi di mister Pino D’Andrea (ancora assente causa malattia) pareggiano senza gol al «Fabiani» bloccati da un Atletico Nettuno ordinato e ben messo in campo, ma guadagnano comunque un punto sul Calcio Sezze che rimane ora a -7. Tutto sommato una domenica positiva per i gialloblu che nel primo tempo soffrono la verve del team di Colucci. Due lampi nei primi 45’, uno per parte. Prima Greco ruba palla al limite dell’area e spara a rete scheggiando la traversa della porta di Rocci. Poco dopo è Triola a mancare un tap-in a porta vuota colpendo la sfera di controbalzo ma schiacciando troppo il tiro che, dopo il rimbalzo, risulta alto. Nella ripresa esce fuori il Sabaudia. Tanto gioco ma poca incisività in avanti per Cerqua e soci che non riescono a sbloccare. Finisce 0-0.

SECONDA vittoria di fila per l’Agora. Grazie ad un super Milani in cabina di regia gli uomini di Iannotti battono 3-1 il Monte San Biagio con doppio Proia e Martucci. LA Virtus Nettuno liquida la pratica Latina Scalo Cimil con un sonante 5-0 e, grazie ai tre punti pesanti conquistati, sale a quota 40 nella classifica del girone D, quindi a una sola lunghezza dal Calcio Sezze secondo in graduatoria. NON delude le aspettative il derby tra Montenero e Aurora Vodice che finisce con un pirotecnico 2-2. VIVACE pareggio allo Zonzin dove Montello e Bella Farnia si spartiscono l’intera posta con uno scoppiettante 2-2.

PRO CALCIO LENOLA – CALCIO SEZZE 3-2
Pro Calcio Lenola: Mancini, Nardoni I. (20’st Tribuzio), Bonifazio (30’st Panno A.), Subiaco, Di Fazio, Soscia, Bruni (35’st Catena), Di Rocco, Guglielmelli, Palmacci, Filosa. A disp.: Panno, Quinto, Di Trocchio, Nardoni A. All.: Lauretti
Calcio Sezze: Lampacrescia, Martelletta, De Filippis S., Di Emma F., Pecorilli, Di Trapano, Varroni, Raimondi, Pernasilici (12’st Terrinoni), Di Emma G. (24’st Morichini), De Filippis D. A disp.: Rossi, Di Pastina, Centra, De Rocchis, Pizzuti. All.: Delle Donne
Arbitro: Leronni di Roma 1
Marcatori: 19’pt De Filippis D., 12’st Pernasilici, 22’st (rig.) Palmacci, 42’st Guglielmelli, 47’st Palmacci
Note – Espulsi: 41’st Di Emma F., 48’st Pecorilli, 45’st Delle Donne. Ammoniti: Filosa, Di Fazio, Lampacrescia, Di Emma F., Varroni

C.SABAUDIA – ATL. NETTUNO 0-0
Calcio Sabaudia: Rocci, Parisella, Buonanno (23’st Andrita), Sarra, Aquilini, Montano, Vuolo, Sinigaglia (13’st Marotta), Triola, Tabanelli (29’st Termine), Cerqua. A disp.: Di Cola, Lauretti, Racciatti P.,, Addessi. All.: Pellicciotta
Atletico Nettuno: Pasquino, Leoni, Rasoldi, Pompucci, Bardi, Petruolo, Fiorini (39’st De Simone), Pacchiarotti, Magistri (16’st Marrone), Greco (48’st Raffaele), Bellisai. A disp.: Erasmi, Zeppieri, Teodora, Di Maggio. All.: Colucci
Arbitro: Catallo di Frosinone
Note – Ammoniti: Vuolo, Marotta, Termine, Leoni, Bardi, Petruolo

AGORA – MS BIAGIO 3-1
Agora: Cipriani, Baccini, Mancini, Canella, De Bonis, Morelli, Milani, Martucci (18’st Tomei), Lecce (30’st Vecchio), Proia, Soncin (20’st Croatto). A disp.: Cal, Amoriello, Pipolo, Tosti. All.: Iannotti
MS Biagio: Paparello, Conti, Savelli, Di Crescenzo, Ricci, Ceppa, Leggi, Grillò, Cardinale, Gionta, Noccaro. A disp.: Persichino, Anzalone, Obialo, Carnevale. All.: Raimondi
Arbitro: Di Maola di Cassino
Marcatori: 43’pt e 13’ st (rig.) Proia, 5’st Martucci, 25’st Leggi
Note – Espulsi: 13’st Di Crescenzo per doppia ammonizione

R11 LATINA – DON BOSCO GAETA 1-1
R11 Latina: Mazzanti, Sannino, De Lucia (43’st Zoppellaro), Paoletti, Cinque, Luceri M. (21’st Marcotulli), Salis, Zaza, Ezè (26’st De Felice), Merola, Valenza. A disp.: Bottoni, Maiozzi, De Bonis, Pupatello. All.: Luceri S.
Don Bosco Gaeta: Coppola, Schiano, Di Tucci, Lieto, Macone, Di Biase, Alfano, D’Amante, Forlavi (26’st Bartolomeo), Sant’Angelo (14’st Esposito – 46’st Fantasia), Mallardi. A disp.: Leboffe, Turco, Vellucci, Metani. All.: Raimondi
Arbitro: Naspini
Marcatori: 10’pt Zaza, 20’st Esposito

FINISCE in parità il derby del «Pantanaccio» tra R11 e Don Bosco Gaeta. Un gol per tempo. Apre Zaza per i latinensi (colpo di testa su cross dalla sinistra), pareggia Esposito che approfitta di una dormita difensiva dei locali.

VIRTUS NETTUNO – LATINA SCALO CIMIL 5-0
Virtus Nettuno: Mandolini, Falessi, Aluigi, Granata, Mariola, Zitarosa, Zamparini (16’st Pezzulla), Del Brusco, Guerra (20’st Dell’Aguzzo), Palladino, Picollo (28’st Bernardini). A disp.: Del Signore, Rossi, Sallusti, Irde. All.: Catanzani
Latina Scalo Cimil: Perna, Zanella (25’st Guerra), Mankoussu, Salata (13’st Simioli), Pupulin, Schietroma, Maggi, Fiaschetti, Melato, Pantuso, Marcelli. A disp.: De Nardis, Ranieri, Piccirillo, Piccaro. All.: Vellucci
Arbitro: Valentini di Ciampino
Marcatori: 29’pt Granata, 2’st Mariola, 17’st Guerra, 39’st Granata, 42’st Dell’Aguzzo
Note: ammoniti Marcelli, Pantuso

MONTENERO – A. VODICE 2-2
Montenero: D’Onofrio, Capponi A., Forzellin (1’st Monetti), Tibaldo (35’st Repele), Capponi R., Salerno, Argentesi, Belprato, Florian, Sortino (25’st Isolani), Mancini. A disp.: Ardizzone, Leo, Angri, Martufi. All.: Perrotta
Aurora Vodice: Vita, Montin, Ceschia, Cervellin, Guadagno, Raso, Lauretti (33’st Maiero), Coletta, Severini (40’st Battistuzzi), Gabrieli, Guarda (45’st Traccitto). A disp.: Baratta, Scardellato, Tombolillo, Minutilli. All.: Pinti
Arbitro: Abbatangelo di Frosinone
Marcatori: 6’pt Guarda, 45’pt Capponi R., 47’pt Coletta, 38’st Salerno
Note – espulso Monetti al 42’st per doppia ammonizione; ammoniti Gabrieli, Ceschia e Guadagno.

MONTELLO – BELLA FARNIA 2-2
Montello: Ambrosettim Schiavello, Tenaglia, Sabino, Verticchio, De Luca, Melito, Colato, Critelli, Ludovici, Tulli. A disp.: Fecchi, Chiurato, Brogi, Greco, Russo, Stoppa, Toma. All.: Villani
Bella Farnia: Zanutto, Rosella, Pozzobon, Martellacci, Dima, Pinti, Attivani, Magnan, D’Annolfo, Castello, Ghirotto. A disp.: Castello A., Rossi, Mattarelli, Passaro, Morelli. All.: Pinti
Arbitro: Boccafurni di Roma 1
Marcatori: 3’pt Schiavello, 40’pt Ghirotto, 9’st Castello (rigore), 35’st Greco
Note – espulso Ghirotto al 15’st per proteste

Lascia un commento