L’Itri rilancia la corsa alla vetta

Viaggio all’inferno e ritorno per il Fontana Liri, che vede gli spettri di una sconfitta pesantissima ma con un secondo tempo d’autore riesce a ribaltare l’inerzia della gara, conquistando una vittoria che vale nuovamente la vetta della classifica. Partita abbastanza nervosa e dai due volti quella diputata tra i padroni di casa ed il Sermoneta, 

Leggi tutto

Viaggio all’inferno e ritorno per il Fontana Liri, che vede gli spettri di una sconfitta pesantissima ma con un secondo tempo d’autore riesce a ribaltare l’inerzia della gara, conquistando una vittoria che vale nuovamente la vetta della classifica. Partita abbastanza nervosa e dai due volti quella diputata tra i padroni di casa ed il Sermoneta, con i pontini sugli scudi per tutto il primo tempo ma incapaci poi di reagire alla verve degli scatenati ciociari che nella ripresa passano con un secco 3-1.

IL Pignataro fa la voce grossa e liquida la pratica Hermada con un 3-0 che non ammette repliche. I ragazzi di Zollo giocano un primo tempo perfetto e sbloccano la gara dopo appena 5’: punizione al limite di Zonfrilli e Schiraldi è il più lesto ad insaccare dopo la ribattuta. I pontini non riescono a reagire ed il Pignataro allunga: il colpo di testa di Tricinelli su cross d’angolo vale il 2-0, appena due minuti dopo Grillo si invola in solitaria e sigla il tris, chiudendo di fatto i giochi.

L’ARCE riprende la sua marcia verso le zone altissime della classifica e dimostra di non aver affatto risentito della lunga pausa. Discorso differente per il Ss Pietro e Paolo che invece si è presentato alla ripresa con una sconfitta pesante. Mai in discussione la vittoria dei ciociari che si sono portati avanti fino allo 0-3, poi è arrivato il go di Di Stasio per i pontini: Nel finale le reti di Ambrifi (doppietta) e Viorel hanno fissato il risultato sul 2-4.

Non si arresta la marcia della Nuova Itri, che prosegue spedita nella rincorsa al primo posto del girone D, distante due lunghezze. Anche dopo la sosta la truppa sud pontina vince e convince, battendo in casa e di misura un Pontinia che lotta ma alla fine si arrende. Decide il guizzo di Egidi alla mezz’ora del secondo tempo, dopo che in precedenza Egidi e Mallozzi avevano sciupato due ghiotte palle-gol per portare in vantaggio la Nuova Itri. Inoffensivo, invece, il Pontinia, che resta al quint’ultimo posto.

Il San Michele ha superato in rimonta il Sabotino. Dopo il gol di Carta, la squadra di Mancini ha conquistato i tre punti con Meneghello, Funari e Coia. Buon punto conquistato dal Campo Boario che torna con un pareggio importante da Broccostella. L’1-1 in terra ciociara è stato firmato dalle reti di Capasso e Cocuzzi. Al Tasciotti non si è vista la differenza di classifica tra Sezze e Cassino, anzi proprio i lepini hanno messo paura alla quotata formazione ciociara: alla fine se c’era una squadra che doveva vincere quella era proprio il Sezze. Il Cassino si è visto dalle parti di Balestrieri solo con un calcio di punizione, mentre i rossoblu hanno sfiorato la rete in almeno tre occasioni.

Quattro reti, due rigori sbagliati, espulsioni e ammonizioni. Non è mancato nulla al Caracciolo Carafa di Minturno, dove il Città di Minturno/Marina è tornato alla vittoria. A farne le spese un Sonnino che ha perso l’incontro proprio quando era in superiorità numerica. Ad inizio gara erano i locali di Pernice che manifestavano un maggiore predominio territoriale ed al 19′ passavano con Petrillo. Poco dopo Graziano e Martino mancavano il bersaglio, ma al 40′ era Stefano Cenerelli che nell’inedito ruolo di attaccante si procurava un rigore, che Martino spediva sul palo. Gli ospiti si facevano pericolosi in tre circostanze, ma l’arbitro fischiava dei fuori gioco contestati dagli stessi lepini. Nella ripresa il Sonnino cambiava ritmo e prima Mirra e poi Maglitto non riuscivano a trovare la rete. Al 24′ però, in seguito ad un fallo (contestato dai locali) di Uva su Tornesi l’arbitro concedeva il rigore.Discussioni animate e Masino veniva espulso. Pisacane si faceva ipnotizzare da Daniele Cenerelli che respingeva. Sette minuti dopo il Minturno poteva chiudere la partita ma Uva mancava il tocco finale. Dopo pochi secondi, sugli sviluppi di una punizione Rossetti pareggiava sotto misura. Il Minturno, con un uomo in meno, sembrava alle corde. Ma i ragazzi di Pernice sessanta secondi dopo ripassavano in vantaggio con Stefano Cenerelli che depositava in rete un cross di Petrillo. Nella fase finale i padroni di casa colpivano ancora con l’esordiente Barbero, bravo a piazzare un sinistro in diagonale, sfruttando al meglio un cross di Conte, sicuramente tra i migliori in campo.

SAN MICHELE-SABOTINO 3-1
San Michele: Orsolini, Ruggiero L., Di Muro, Pignatiello, Pessia, Bellamio, Casaburi, Varano (5’st De Bonis), Funari (44’st Ruggiero D.), Meneghello, Coia. A disp. Pepe, Gazzi, Forzan, Marchetti. All. Mancini
Sabotino: Del Gobbo, Vanzari, Notarpietro, Liberatore, Fasulo, Cerolini, Tafani, Stecca, Carta, Tammaro, Frattarelli (37’st Ghisu) A disp. Guerra, Cacciotti, Rossetto, Pietrogiacomi, De Masi. All. Ziroli
Arbitro: Treglia di Formia
Marcatori: 35’pt Carta, 10’st Meneghello, 15’st rig. Funari, 35’st Coia
Note: espulsi 15’st Liberatore per fallo da ultimo uomo. 36’st Del Gobbo per proteste.

BROCCOSTELLA-CAMPO BOARIO 1-1
Broccostella: Massarese; Moscara; Di Battista;Cianfarani; Letterese; Leone; Gelfusa (74’Recchia); Pompilio; Capasso (80’Persichini); Ascione (84’Rea); Fiorini. A disp.: Palombelli; Palladinelli; Pentagallo; D’Alterio. All.: Nardone

Campo Boario: Ramiccia D.; Ramiccia S.; Noviello (35’Ceti); Zanutu (70’Ciarla); Renzi; Bocchetta; Del Grande; Piras; Lubirati; Pellerani; Cocuzzi. A disp.: Porcelli; Di Tullio; Di Russo; Birk. All.: Coco
Arbitro: Robustelli di Albano Laziale
Marcatori: 55’Capasso (BR), 65’ Cocuzzi (BA)
Espulsi: Fiorini (BR), Di Battista (BR) Pellerani e Recchia

SEZZE-CASSINO 0-0
Sezze: Balestrieri, Filippi (34’ st Zeppieri), Le Foche, Saud, Massari, Bassani, Passeri, Di Meo A., Di Roberto, Capuccilli, Benitez. A disp.: Tarricone, Consoli, Bernardini, Di Meo M., Serecchia, Truini. All.: Neonona
Cassino: Pocino, Oliva (21’ st Di Vito), Capocci, Mangini, Palombo, Palma, Prisco, Di Pastena, Calcagni, Risi, Carbone. A disp.: Zolla, Muri, Venturini, Rotondo, D’Ambrosio, Fasani. All.: Di Prisco
Arbitro: Fine di Battipaglia

Note – Ammoniti: Balestrieri, Saud, Di Roberto, Di Vito

CITTA’ DI MINTURNO/MARINA- SONNINO 3-1
C.Minturno: Cenerelli D., Conte, Merola, Graziano, Sica, Uva, Petrillo, Cicala, Masino, Martino, Cenerelli S. (39′ st Barbero). A disp. Grasso, Di Luna, Tucciarone, Desiderio, Romano. All. Pernice
Sonnino: Belviso, Altobelli, Iannotta (33′ st Grossi), Rossetti, Dei, Percoco (12′ st Chiavarini), Mirra, Rinaldi (4′ st Vello), Pisacane, Maglitto, Tornesi. A disp. Prete, Verdone, Stefanelli, Ventre. All. Reggio
Arbitro: Pantano di Frosinone
Marcatori: 19′ pt Petrillo, 35′ st Rossetti, 36′ st Cenerelli S., 44′ st Barbero.
Note: espulso al 24′ st Masino per comportamento scorretto. Ammoniti Cenerelli D., Cenerelli S., Graziano, Cicala, Iannotta, Uva, Rossetti, Percoco, Vello.

FONTANA LIRI – SERMONETA 3-1
FONTANA LIRI: Tedeschi, Grossi (84’ Pelle A.), Greganti (46’ Reali), Greco, Quattrucci, Di Vona, Carmassi, Lillo, Corrado, Marciano (70’ Chiarlitti), Valev. A disp.: Battista, Nacarlo. All. Caldaroni, squalificato, in panchina Lucchetti.
SERMONETA: Leone, Rogato, Arduini, Fiaschi (73’ Noce), Cartareno, Taveri, Tomassi (65’ Pelle V.), Petruffa, Campagna, Masini, Costanzi (37’ Ltaief). A disp.: Pastro, Nardi, Maresca, Isabella. All. Rossi.
Arbitro: Ferrari di Aprilia.
Reti: 25’ Arduini (S), 48’ Marciano (F), 71’ Carmassi (F), 76’ Corrado (F).
Note: ammoniti Petrussa, Taveri e Greco. Espulsi Di Vona, Arduini e Carcarena. Recupero: pt 1’ e 4’.

CITTA’ DI PIGNATARO-HERMADA 3-0
Città di Pignataro: Truocchio, De Bernardo (1’ st Momtemitoli), Scozzi A., Scognamiglio, Tricinelli, Gagliardi, Reale, Zonfrilli, Cretella, Grillo (37’ st Di Giorgio), Schiraldi (34’ st D’Aguanno). A disp.: Germanelli, Venditelli, Kiska, Scozzi M. All. Zollo.
Hermada: De Giuli, Bianchi (32’ st D’Ammizzio), Pirolozzi, Scalambra, Senesi, Selvaggi, Savarese, Cardone (32’ st Bressan), Giusto (20’ st Balzano), Del Monte, Di Biase. A disp.: Masala, Pernarella. All. Oselli.
Arbitro: Badiali di Albano Laziale.
Marcatori: 5’ Schiraldi, 35’ Tricinelli, 37’ Grillo.
Note: ammoniti Grillo, Tricinelli, Pirolozzi, Savarezze, Del Monte e D’Ammizio. Recupero: pt 3’; st 3’.

SS PIETRO E PAOLO-ARCE 2-4
Ss Pietro e Paolo: Bilali, Petruccelli, Martellacci (Carletti), Di Stasio, Bulboaca, Varrera (Viorel), Viscido, Passera, Onorato, Orlandi, Naddeo. A disp.: D’ Angiò, Riccio, Lo Russo, Baratella, Giordani, Ricci. All.: De Simone.
Arce: Ciocca, Zazza, Parisi, Cestra, De Angelis, Sardellitti, Lembo, Tomassi, Ambrifi, Carosi, Izzo. A disp.: Da Santis, Tomassi, Carnci, Bianchi, Simoncelli, Tasciotti, Ojenkule. All.: Campolo
Arbitro: Tucci di Ostia Lido
Marcatori: 14’ e 73’Ambrifi (A), 36’ Izzo (A), 41’ Carosi (A), 49’ Di Stasio (S), 86’ Viorel (S)
Ammoniti: Sardellitti, Bulboaca, Orlandini, Di Stasio

PONTINIA-NUOVA ITRi 0-1
Pontinia: Marinelli, Mariani (17’st Carchitto), Stefanelli, Petricca, Fiorini, Del Signore, Locatelli, Rufo, Parente, Feudi (29’st Zomparelli), Perfetti. A disp. Villani, Kibangou, Grenga, Boschi, Quintana, Ramirez All. Pigini (Tersigni squalificato)

NUOVA ITRI: Centola, Coppolella, La Valle, Esposito, Mastroianni, Kristo, Fiore (32’st D’Arcangeli), Papa, Egidi (45’st Spirito), Mallozzi (40’st Violanti), Giurini
A disp. Frascogna, Auricchio, Russo, Amitrano
All. Parisella

Arbitro: Caltabiano di Roma 2
Marcatore: 30’st Egidi
Note: ammoniti Stefanelli, Rufo (P), Kristo, Fiore, Egidi, Giurini (NI)

Lascia un commento