Il programma della domenica pontina

Dopo la brutta sconfitta con il Campobasso costata la panchina a Vivarini, l’Aprilia deve provare ad alzare in fretta la testa cercando la vittoria nel derby contro il fanalino di coda Fondi. Al nuovo tecnico Paolo Favaretto è stato chiesto cosa ha capito di questa squadra dopo cinque giorni dalla sua venuta: “ Siceramente poco 

Leggi tutto

Dopo la brutta sconfitta con il Campobasso costata la panchina a Vivarini, l’Aprilia deve provare ad alzare in fretta la testa cercando la vittoria nel derby contro il fanalino di coda Fondi. Al nuovo tecnico Paolo Favaretto è stato chiesto cosa ha capito di questa squadra dopo cinque giorni dalla sua venuta: “ Siceramente poco – ammette l’allenatore di Mestre – perché in questo momento al di là di quello che ho visto, a parte la disponibiltà dei ragazzi, credo che sia importante vedere la risposta che avremo domenica, intesa come tenuta mentale per tutta la gara. Perché quello che spero di avere domenica è una risposta mentale da parte di tutti, di presenza per 90 minuti. ” Risposta mentale vuol dire che Favaretto ha trovato una squadra fragile : “ Lo dicono i risultati dell’ultimo periodo, è una squadra che ha vissuto all’inizio una esaltazione importante facendo delle cose straordinarie, altresì si è abbattuta nell’ultimo periodo. Ho parlato con qualche giocatore, ho cercato di far capire l’importanza e di riuscire a soffrire per tutta la partita se si vuole ottenere il risultato.” Dalla disamina della propria squadra Favaretto sposta le attenzioni a quelle del prossimo avversario, il Fondi: “ Il fondi è una squadra temibile nonostante la classifica, domenica scorsa ha fatto una gara importante contro una squadra forte come il Pontedera, ha tenuto il campo per novanta minuti con toni agonistici di livello, ha giocatori altrettanto di livello, ha una classifica che secondo me, in vase a quello che ho visto, non è veritiera, per cui dovremo stare molto attenti e non sottovalutare questa formazione perché ritengo un avversario ancora tonico. anche perché in questo momento noi non possiamo preoccuparci solamente dei nostri avversari , dobbiamo preoccuparci della nostra pretazione e dobbiamo pensare, e ripeto sarà il nostro obiettivo, a tornare a soffrire pero ottenere un risultato ”

LEGA PRO II DIVISIONE

Ore 14.30

Aprilia-Fondi
Borgo a Buggiano-Salernitana
Campobasso-Gavorrano
Chieti-Poggibonsi
Foligno-L’Aquila
Hinterreggio-Arzanese
Lamezia-Aversa
Melfi-Martina Franca
Pontedera-Teramo

ECCELLENZA

ECCELLENZA – Programma 23/a Giornata

Ore 11

Ceccano-Monterotondo Lupa
Colleferro-Tor Sapienza
Gaeta-Vis Artena
Lariano Velletri-Borgo Podgora
Monte San Giovanni-Rocca di Papa
Morolo-Anitrella
Nuova Circe-Formia
Pro Cisterna-Valmontone

Ore 15 Atletico Boville Ernica-Terracina

PROMOZIONE

Ore 11

Città di Minturno-Sonnino
San Michele-Atl. Sabotino
SS Pietro e Paolo-Arce
Vis Sezze-Nuova Cassino

Ore 14.30

Santo Padre-Roccasecca

Ore 15

Pignataro-Borgo Hermada
Fontana Liri-Sermoneta
Pontinia-Nuova Itri
Broccostella-Bassiano

PRIMA CATEGORIA

Ore 11

Agora-Monte San Biagio
Norma-Samagor
R11 Latina-Don Bosco Gaeta
V. Nettuno-Latina Scalo

Ore 15

Sabaudia-Atl. Nettuno
Montenero-Aurora Vodice
Montello-Bella Farnia
Lenola-Sezze

Lascia un commento