Favaretto è il nuovo tecnico dell’Aprilia

E’ Paolo Favaretto il nuovo allenatore dell’Aprilia, nato a Mestre il 28 gennaio 1967. Lo scorso anno ha allenato la Primavera del Padova, in precedenza a Venezia in serie D città dove, comunque, ha lavorato per sette anni ricoprendo diversi ruoli, non ultimo quello di allenatore in seconda e anche come primo in Lega Pro 

Leggi tutto

E’ Paolo Favaretto il nuovo allenatore dell’Aprilia, nato a Mestre il 28 gennaio 1967. Lo scorso anno ha allenato la Primavera del Padova, in precedenza a Venezia in serie D città dove, comunque, ha lavorato per sette anni ricoprendo diversi ruoli, non ultimo quello di allenatore in seconda e anche come primo in Lega Pro I Divisione. Ex calciatore, centrocampista, cresciuto nel Venezia per poi avere esperienze in campionati professionistici con il Perugia, Arezzo, Cittadella. Termina la carriera di calciatore abbastanza presto, a 33 anni, per passare dal campo alla panchina.

Una lunga permanenza quindi nella città lagunare quella del neo allenatore delle rondinelle: “ Si è vero per me Venezia è stata una seconda casa anche se ho fatto diversi campionati di serie D da Bassano, Pieve di Soligo dove ho vinto una Coppa Italia, come si dice ho fatto molta gavetta. ”

Molte le esperienze come detto nelle prime squadre ma anche qualche parentesi nei settori giovanili: “ Come ho detto ho allenato i ragazzi della Primavera del Padova ma anche la formazione della Berretti del Mestre ( con allora un attaccante come Floccari ) con il quale ho vinto uno scudetto. In effetti ho alternato molto tra settori giovanili e prima squadra anche se onestamente prediligo le prime squadre. Chiaramente è importante avere anche la conoscenza dei giovani, saper trattare con loro soprattutto nelle categorie professionistiche minori, è una condizione in questo momento per salvare le società, ma allo stesso tempo deve essere un aspetto di formazione per le categorie maggiori .”

Lascia un commento