Sabaudia ad un passo dalla storia!

IL Sabaudia non sbaglia un colpo e fa sua anche la gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Lazio riservata alle formazioni di Prima Categoria. Non è stato semplice contro un Dinamo Colli scorbutico ed esperto soprattutto a centrocampo. E i padroni di casa non hanno deluso le aspettative, riuscendo a mettere sotto 

Leggi tutto

IL Sabaudia non sbaglia un colpo e fa sua anche la gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Lazio riservata alle formazioni di Prima Categoria. Non è stato semplice contro un Dinamo Colli scorbutico ed esperto soprattutto a centrocampo. E i padroni di casa non hanno deluso le aspettative, riuscendo a mettere sotto i pontini, orfani di mister D’Andrea rimasto a casa per un’influenzam soprattutto nella prima mezzora di gioco. Frutto di questa supremazia il gol di Raponi che al 41’ si inserisce sugli sviluppi di un calcio di punizione e mette alle spalle di Rocci. Ma nella ripresa esce fuori tutta la voglia di semifinale di un Sabaudia che, forte anche di una condizione atletica superiore, riesce a schiacciare gli avversari nella propria metà campo. All’8’ Cerqua angola bene alle spalle di Teseo per il gol del pareggio. Poi un lungo predominio territoriale con un Dinamo Colli messo alle corde che rischia di capitolare più volte sui tiri dalla distanza scoccati da Termine, Cerqua e Tabanelli. E’ proprio Tabanelli, al 4’ dei 5’ di recupero concessi dall’arbitro, a mettere a segno un gol tutto astuzia e bravura battendo Teseo con un tiro dalla tre quarti di campo.
Il Sabaudia stacca così il biglietto per la semifinale e aspetta il sorteggio per saper quale sarà l’ultimo ostacolo prima della finalissima che si giocherà il prossimo 29 maggio. In ballo ci sono ancora Lepanto Marino, Ronciglione e Bolsena (questa la squadra da evitare delle tre) con le semifinali da giocare con match di andata e ritorno tra 13 e 27 marzo. L’obiettivo dell’accoppiata campionato – Coppa Lazio, rimane alla portata dei ragazzi di mister Pino D’Andrea, che puntano a riportare in terra pontina il trofeo di Prima categoria. Un’impresa riuscita soltanto al Bassiano nel lontano 1994.

DINAMO COLLI – CALCIO SABAUDIA 1-2
Dinamo Colli: Teseo, Catinelli, Cinelli, Antonelli, Di Pietra (1’st Fontana), Loffreda, Ferdinandi (25’st D’Ambrosio), Lasconi, Umani, Raponi, Severiano (19’st Grillotti). A disp.: Di Biase, Palleschi, Marko, Battisti. All.: Bottoni
Calcio Sabaudia: Rocci, Parisella, Bonanno, Abd El Hamid, Sinigaglia, Montano, Triola (21’st Termine), Sarra, Vuolo (43’st Lauretti), Racciatti A., Cerqua (35’st Tabanelli). A disp.: Di Cola, Addessi, Aquilini, Marotta. All.: Affinito (D’Andrea assente)
Marcatori: 41’pt Raponi, 8’st Cerqua, 49’st Tabanelli
Note – Ammoniti: Abd El Hamid, Racciatti A., Severiano, Di Pietra, Cinelli, Loffreda, Raponi

Lascia un commento