Esonerato Vivarini

Nove punti nelle ultime tredici partite, quattro sconfitte nelle ultime cinque partite in cui comunque non è arrivata la vittoria. La situazione dell’Aprilia nel post-sconfitta di Campobasso si è fatta davvero troppo preoccupante perché la società di via Bardi non arrivasse alla scelta dell’esonero. La vittoria manca dal lontano 6 gennaio, mentre la possibilità di 

Leggi tutto

Nove punti nelle ultime tredici partite, quattro sconfitte nelle ultime cinque partite in cui comunque non è arrivata la vittoria. La situazione dell’Aprilia nel post-sconfitta di Campobasso si è fatta davvero troppo preoccupante perché la società di via Bardi non arrivasse alla scelta dell’esonero. La vittoria manca dal lontano 6 gennaio, mentre la possibilità di mantenere salda nelle mani la zona playoff è decisamente in pericolo. Non si schioda dai 35 punti in classifica la squadra apriliana dell’ormai ex Vivarini che proprio alla vigilia della partita in casa dei molisani si era detto molto fiducioso. Ancora presto per il nome nuovo, anche se è prevista già per domani una nuova riunione tra i vertici societari che valuteranno insieme chi dovrà guidare la seduta di domani quando la squadra si ritroverà al Centro Sportivo Primavera per preparare il derby pontino contro il Fondi da giocare al Quinto Ricci.

Lascia un commento