San Michele blocca l’Itri. Bene il Campo Boario

FINISCE in pareggio la sfida tra Nuova Itri e San Michele nel match prima della lunga sosta del campionato. A Giurini e Mallozzi, a segno fra il 19′ e il 21′ della prima frazione, rispondono De Bonis e Funari nel finale e così l’Itri centra il secondo pareggio nelle ultime undici gare che l’hanno vista 

Leggi tutto

FINISCE in pareggio la sfida tra Nuova Itri e San Michele nel match prima della lunga sosta del campionato. A Giurini e Mallozzi, a segno fra il 19′ e il 21′ della prima frazione, rispondono De Bonis e Funari nel finale e così l’Itri centra il secondo pareggio nelle ultime undici gare che l’hanno vista vincere ben nove volte; i borghigiani, dal canto loro, restano a debita distanza dalla zona playout. Partenza sprint dell’Itri che spinge forte fin dalle prime battute: al 19′, azione corale Egidi, Mallozzi e Giurini che portano il numero undici a tirare a rete in maniera vincente. Il raddoppio è immediato e arriva dopo appena due minuti grazie a Mallozzi che entra in area e batte di destro il portiere avversario Orsolini, preferito a Pepe. Dopo l’intervallo il San Michele preme ma di pericoli Frascogna ne corre pochi. Al 40′, però, l’estremo difensore di casa rinvia debolmente sui piedi di De Bonis che dalla distanza calcia di prima intenzione verso la porta sguarnita: 2-1 e gara riaperta. Sulle ali dell’entusiasmo l’undici di Mancini inizia a credere al pareggio. Missione compiuta al 45′, su mischia, grazie a Funari che fa 2-2.

E’ BASTATO un lampo di Rogato al Sermoneta per avere ragionedel Città di Pignataro e riscattare lo scivolone casalingo contro l’Hermada. Successo meritato e legittimo quello della truppa di Rossi, che resta teoricamente ancora in corsa per un posto nei playoff. Il terzo posto, seppur lontano 10 lunghezze, non è poi così irraggiungibile.

IL CAMPO Boario dimentica con una vittoria le amarezze mutuate dal disastroso mercoledì di Coppa Italia, in cui i ragazzi di Ubaldo Coco si sono visti eliminare clamorosamente dal Semprevisa. I nerazzurri vincono all’inglese con il Pontinia ed ora pensano seriamente ad insidiare la zona playoff, distante

soltanto quattro punti. Il Pontinia è pericoloso sullo 0-0, quando sia Boschi che Perfetti sprecano due buone occasioni da ottima posizione sparando fuori dallo specchio della porta difesa da Ramiccia. Il Campo Boario ringrazia e va in vantaggio proprio a pochi istanti prima del risposo. A siglare l’1-0 è Zompatori, di testa su cross del grande ex di turno Zanutto. i testa su cross di Zanutto. Il raddoppio che chiude la partita arriva a cavallo del quarto d’ora del secondo tempo, quando Cocuzzi affonda negli spazi lasciati del Pontinia e va a battere l’incolpevole Villani per il definitivo 2-0.

IL Città di Minturno Marina torna alla vittoria violando il campo del Borgo Sabotino col risultato all’inglese. Gli uomini di mister Pernice hanno saputo sfruttare meglio le occasioni create, a differenza dei locali, apparsi poco incisivi in fase conclusiva. Infatti in apertura di gara due traversoni hanno attraversato l’area di rigore minturnese, ma nessuno si è fatto trovare pronta alla deviazione vincente. Invece i rossoblu ospiti alla prima azione offensiva degna di rilievo passavano. Il rientrante Martino offriva un pallone filtrante a Petrillo, che dopo aver saltato gli avversari diretti trafiggeva Del Gobbo. Qualche minuto dopo il numero sette minturnese aveva un’altra occasione, che falliva.Prima del riposo era Masino che tentava la via della rete, ma sulla linea un difensore salvava.Nella ripresa i borghigiani scendevano in campo più convinti e creavano un’occasione con Guerra, che però non sapeva approfittare di un’incomprensione tra Caiazzo e Merola. Al 31′ era Pirolozzi che si faceva vedere con una mezza rovesciata che finiva alta e al 42′ ci pensava Martino a chiudere il conto con un tiro da fuori che Del Gobbo intercettava, non riuscendo però ad evitare che il pallone finisse in rete. Era il gol sicurezza e tre punti d’oro per il Minturno, che ora si appresta a recuperare la gara contro il Roccasecca.

TUTTO troppo facile per il Sonnino che prosegue spedito la marcia verso la salvezza diretta battendo in casa il San Pietro e Paolo con un sonoro 5-1. Dall’altra parte l’undici di De Simone si ferma bruscamente. Eppure i biancorossi si erano illusi con il vantaggio firmato Onorato, salvo poi cedere sotto i colpi di Percoco Pisacane e Tornei, questi ultimi due a segno con una doppietta. A fissare il pokerissimo è Percoco.

UN gol per parte ed Hermada e Vis Sezze muovono la loro classifica. Ma ai punti avrebbe meritato qualcosa di più la formazione setina che nella ripresa ha fallito diverse occasioni da rete. A sbloccare il risultato per l’Hermada ci pensa l’ex Terracina Savarese grazie a uno svarione difensivo degli ospiti, mentre il pareggio dei rossoblu arriva addirittura al quinto minuto di recupero, con una splendida girata di Capuccilli.

NUOVA ITRI – SAN MICHELE 2-2
Nuova Itri: Frascogna, Coppolella, La Valle, Esposito, D’Arcangeli, Mastroianni, Kristo (32’st Auricchio), Papa, Egidi, Mallozzi, Giurini (26’st Fiore). A disp.: Centola, Russo, Spirito, Amitrano, Di Dato. All.: Parisella
San Michele: Orsolini, Di Muro, Liguori, Pignatiello, Pessia, Bellamio, De Bonis (45’st Parente), Casaburi, Funari, Forzan, Meneghello (9’st Coia). A disp.: Pepe, Ruggiero, Gazzi, Varano, Gravina. All.: Mancini
Arbitro: Bartolomucci di Ciampino
Marcatori: 19′ pt Giurini (NI), 21′ pt Mallozzi (NI), 40’st De Bonis (SM), 45’st
Funari (SM)
Note: ammoniti Esposito, Kristo, Egidi (NI), Forzan (SM)

SERMONETA – PIGNATARO 1-0
Sermoneta: Leone, Ltaief, Rogato, Fiaschi, Lisi, Taveri, Tomassi, Masini, Ciccarelli (30’st Campagna), Costanzi, Arduini (19’st Costantini, 44’st Maresca). A disp.: Pastro, Panetta, Noce, Sorrentino. All.: Rossi
Pignataro: Germanelli, Scozio A., Vendittelli, Scognamiglio, Tricinelli, Gagliardi, Scozio M. (40’st D’Aguanno), Zonfrilli, Grillo, Cretella, Schiraldi (40’st Fata). A disp.: Truocchio, Ceglia, Lombardi
All.: Zollo
Arbitro: Bocchini di Roma 1
Marcatori: 3’pt Rogato
Note: ammoniti Taveri, Tomassi (S), Scognamiglio, Vendittelli, (CP)

CAMPO BOARIO-PONTINIA 2-0
Campo Boario: Ramiccia D., Ramiccia S., Birk, Zanutto (26′ st Ceti), Renzi, Bocchetta, Del Grande (34′ st Di Russo), Di Marco, Zompatori (38′ st Piras), Pellerani, Cocuzzi. A disp.: Remiddi, Di Tullio, Porcelli. All.: Coco
Pontinia: Villani, Mariani, Grenga (28′ st Locatelli), Parente (32′ Antonini), Petricca, Stefanelli, Boschi, Rufo, Di Rito, Perfetti, La Notte. A disp.: Marinelli, Del Signore, Carchitto, Restante. All.: Pigini (Tersigni squalificato)
Arbitro: Caciotti di Albano Laziale
Marcatori: 45′ Zompatori, 16′ st Cocuzzi
Note – Ammoniti: Birk, Di Marco, Perfetti, Stefanelli

BORGO SABOTINO – CITTA’ DI MINTURNO/MARINA 0-2
Sabotino: Del Gobbo, Vanzari, Cacciotti (1′ st Rossetto), Stella (43′ st Liberatore), Fasulo, Cerolini, Carta, Micheletti, Guerra (26′ st Piovesan), Tammaro, Tafani. A disp.: Gisu, Pietrogiacomi, De Masi, Notarpietro. All.: Ziroli
Minturno: Grasso, Sica, Merola, Neri (23′ st Pirolozzi), Caiazzo (45′ st DiLuna), Uva, Petrillo, Graziano, Masino, Martino (43′ st Cenerelli), Cicala. A disp. Camerota, Baglioni, Romano. All.: Pernice
Arbitro: Cataldi di Roma
Marcatori: 24′ pt Petrillo, 42′ st Martino
Note: ammoniti Vanzari, Rossetto, Micheletti, Neri, Petrillo, Martino.

SONNINO – SS. PIETRO E PAOLO 5-1

Sonnino: Belviso, Altobelli, Percoco, Milo, Dei, Rinaldi (30’pt Chiavarini), Di Girolamo, Mirra (23’st Iannotta), Pisacane, Maglitto (40’st Stefanelli), Tornesi. A disp. Prete, Rufo, Iacovacci, Grossi. All. Reggio

SS. Pietro e Paolo: Ghirotto, Yang ce (25’st Giordani), Naddeo, Amadio, Bulboaca, Mineo (40’pt Varrera), Petruccelli, Passaretti, Speduneac, Orlandini, Onorato. A disp. Bilali, Masiello, Di Stasio, Baratelli, Riccio. All. De Simone

Arbitro: Di Marco di Ciampino
Marcatori: 22’pt Onorato (SSPP), 25’pt, 35’st Pisacane (S), 35’pt, 48’st Tornesi (S), 40’pt Percoco (S)
Note – Ammoniti: Milo, Di Girolamo (S), Ghirotto, Petruccelli, Amadio, Giordani (SSPP). Al 25’pt allontanato De Simone (SSPP) per proteste

HERMADA – VIS SEZZE 1-1
Hermada: Masala (17’pt Carbone), Bianchi, Rossi, Pirolozzi, Silvacci, Di Biase, Beltramini, Cardone, Colafrancesco, Savarese (23’st Senesi), Di Vito (26’st Solondra). A disp.: Giusto, Del Monte, Cannella. All.: Polselli
Vis Sezze: Tarricone, Brukner, Bassani (17’st Benitez), Massari, Leva, Saud, Parente, Di Meo, Di Roberto, Capuccilli, Consoli. A disp.: Balestrieri, Passeri, Le Foche, Truini, Zeppieri. All.: Neonona
Arbitro: Dante di Roma1
Marcatori: 18’st Savarese, 50’st Capuccilli
Note: espulsi Rossi e Parente per doppia ammonizione; ammoniti: Rossi, Silvacci, Beltramini, Colafrancesco, Saud e Parente

Lascia un commento