Comini è dell’Aprilia

UN VOLTO nuovo alla ripresa degli allenamenti. Tanto per gradire e, chiaramente, far capire a chi di dovere che l’Aprilia continua a fare sul serio. La società biancazzurra ha ingaggiato Federico Comini, classe ’87 ruolo esterno alto. Si tratta del terzo rinforzo che il sodalizio apriliano ha messo a disposizione de tecnico Vivarini in questi 

Leggi tutto

UN VOLTO nuovo alla ripresa degli allenamenti. Tanto per gradire e, chiaramente, far capire a chi di dovere che l’Aprilia continua a fare sul serio. La società biancazzurra ha ingaggiato Federico Comini, classe ’87 ruolo esterno alto. Si tratta del terzo rinforzo che il sodalizio apriliano ha messo a disposizione de tecnico Vivarini in questi ultimi giorni. Il giocatore, di nazionalità argentina, è nato Berrotaran Cordoba il 27 gennaio. Ha iniziato la sua carriera calcistica facendo il suo esordio a 17 anni nel campionato spagnolo con il Real Mallorca nella stagione 2004 in serie «C». L’anno dopo, nel 2005 è passato al Merida sempre nella stessa categoria dove è rimasto fino al 2007. Nel 2008 si è trasferito al Rayo Vallecano in serie «D» dove ha giocato due anni realizzando 14 reti, 8 nella prima stagione, 6 nella seconda. Nel 2009 il passaggio al Barakaldo ultima sua esperienza in Spagna in serie «C», dove ha messo a segno 5 reti. Poco meno di tre anni, poi la decisione di provare il calcio italiano, con il trasferimento ad Avellino (2010/2011) in LegaPro, Seconda divisione, dove ha realizzato sei reti. L’anno dopo, nella stagione 2011/2012, passa all’Andria nella Lega Pro Prima divisione dove riesce ad andare a segno in tre occasioni. Lo scorso dicembre la decisione di rescindere il contratto con la formazione pugliese. Con il club biancoazzurro ha realizzato una rete.

Lascia un commento